Colorno, i malviventi scappano sul furgone rubato: i Carabinieri sventano un furto

Il conducente del furgone ha accelerato appena ha visto la pattuglia: breve inseguimento e poi fuga di 5 persone vestite di nero nelle campagne. Il veicolo era rubato: all'interno oggetti da scasso

Il furgone rubato, recuperato dai Carabinieri

Intorno ore 02:50 una pattuglia dei Carabinieri di Colorno, nel corso dei servizi di prevenzione reati, ha avvistato da lontano in periferia un furgone di colore bianco in marcia. Il conducente di quel furgone, appena intravista la pattuglia, ha accelerato vistosamente la marcia. Ne è nato un inseguimento brevissimo perché il conducente del mezzo, resosi conto che i Carabinieri sarebbero riusciti a raggiungerli, appena raggiunta una buia zona di campagna, ha arrestato la marcia del veicolo. I Carabinieri sono riusciti a vedere che dal quel veicolo erano scese 5 persone vestite di nero che si dileguavano di corsa nella buia campagna in cinque diverse direzioni, facendo perdere le proprie tracce.

Gli accertamenti eseguiti sul mezzo evidenziavano che la targa apparteneva ad un automobile  che risultava oggetto di furto in provincia di  Cuneo in data 18.04.2014. Il furgone era anch'esso oggetto di furto, denunciato presso a Seriate (Bg) in data 12.04.2014. All’interno del furgone sono stati rinvenuti vari arnesi da scasso e indumenti. Il veicolo, le targhe, gli arnesi da scasso e gli indumenti venivano posti sotto sequestro per il prosieguo delle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento