Colorno, ennesimo furto di slot machine: i ladri si dileguano nei campi

A far scattare l'allarme è stato un cittadino che, intorno alle 4, ha chiamato il 112 per segnalare due persone che sembravano intente a spaccare la vetrina del bar nella piazza centrale di Colorno

Mancava poco per fermare i ladri che la scorsa notte sono entrati nel bar "Giuseppe Garibaldi" di Colorno per rubare due slot machine. A far scattare l'allarme è stato un cittadino che, intorno alle 4, ha chiamato il 112 per segnalare due persone che sembravano intente a spaccare la vetrina del bar nella piazza centrale di Colorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quel momento una pattuglia dei Carabinieri si è recata immediatamente sul posto e si è lanciata all'inseguimento dei malviventi. Ma una volta bloccati i malfattori sono riusciti a dileguarsi nei campi agevolati dall'oscurità e dalla nebbia. Sull'auto sono state trovate la due slot machine appena rubate nel bar. Si tratta già del terzo furto di slot in tre giorni: prima è toccato a un bar di Sorbolo poi a quello in via Silvio Pellico e ieri notte Colorno, una razzia veloce e continua che sembra aver fatto delle slot machine il suo obiettivo principale. I carabinieri stanno indagando sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento