Colorno, Metro college - 2° edizione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Con l'inaugurazione dell'anno scolastico, oggi riparte il progetto "METRO College" - giunto alla sua 2° edizione - volto a sostenere la formazione dei futuri professionisti del mondo della ristorazione e
dell'accoglienza turistica. METRO si pone da sempre a fianco dei suoi clienti fornendo non solo materie prime e attrezzature professionali di qualità a prezzi competitivi, ma anche costruendo percorsi di formazione per i propri clienti. Prova ne è la consolidata partnership con Alma, la scuola internazionale di cucina italiana retta da Gualtiero Marchesi con sede nella Reggia di Colorno. Già dallo scorso anno scolastico, METRO ha messo a fuoco l'esigenza di sostenere i giovani che hanno scelto un percorso formativo che li porterà a diventare i futuri professionisti dell'Horeca. In quest'ottica, a Settembre 2011 ha preso il via il progetto "METRO College" con uno dei più prestigiosi istituti alberghieri d'Italia che si è distinto nel tempo per la qualità della proposta formativa e il forte radicamento sul territorio, l'IPSSAR "Erminio Maggia" di Stresa (VB). Grazie a questo progetto, lo studente Xhafaj Rushan, vincendo la gara di cucina che si è tenuta lo scorso 15 Maggio fra gli 8 migliori studenti dell'istituto, si è aggiudicato la borsa di studio - sponsorizzata da METRO Italia - per il "Corso Superiore di Cucina Italiana" 18^ edizione organizzato da Alma e che ha preso il via pochi giorni fa.
 
"Siamo lieti di rinnovare questa partnership con l'Istituto Maggia, - ha dichiarato Philippe Palazzi, Amministratore Delegato di METRO Italia - supportando così la scuola con attività di sostegno agli studenti. Sappiamo che essere studenti oggi, soprattutto se fuori sede come spesso accade per
questo tipo di percorsi, richiede sacrifici personali e familiari che un istituto pubblico, per quanto virtuoso, non può mitigare. Siamo quindi molto orgogliosi di questa consolidata partnership pubblico-privato disegnata insieme alla dirigenza scolastica dell'Istituto nell'esclusivo interesse degli studenti."
 
 
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento