Cronaca

Colorno, picchia e minaccia la moglie per mesi: denunciato operaio 45enne

La Procura di Parma ha emesso nei suoi confronti un'ordinanza per l'allontanamento dalla casa famigliare e il divieto di avvicinamento alla donna

Minacce, maltrattamenti, insulti, scenate di gelosia ma anche botte che hanno provocato lesioni della donna. L'ennesima storia di violenza contro le donne arriva da Colorno. Un operaio di 45 anni è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Procura della Repubblica di Parma, che prevede l'allontanamento dalla casa famigliare e il divieto di avvicinamento alla moglie con le accuse di maltrattamenti in famiglia aggravatilesioni aggravate. La donna, infatti, dopo mesi e mesi di paura, ha avuto il coraggio di presentarsi alla stazione dei carabinieri di Colorno per sporgere denuncia contro il marito.

Secondo la ricostruzione della donna, poi verificata dai militari, l'uomo la sottoponeva a violenze psicologiche e fisiche di ogni tipo: oltre alle offese e alle minacce anche scenato di gelosia molto violente. In alcuni casi l'uomo, con il suo comportamento violento, aveva costretto la donna a non uscire di casa. La donna, che voleva tutelare i figli minorenni e viveva sotto la minaccia di ritorsione e con il terrore di incontrare altre persone, per mesi non si è confidata con nessuno. Dopo la denuncia ai carabinieri la donna e i suoi bambini sono stati subito indirizzati ad un Centro Antiviolenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colorno, picchia e minaccia la moglie per mesi: denunciato operaio 45enne

ParmaToday è in caricamento