Solignano, tira fuori il coltello durante una lite: denunciato un 36enne

A Borgotaro, invece, i carabinieri hanno deferito una 67enne del posto per aver assunto come collaboratrice domestica una donna moldava, entrata irregolarmente in Italia

Un extracomunitario di 36 anni è stato denunciato dai carabinieri intervenuti a sedare una lite tra due uomini nei pressi di Solignano. Quando i militari sono arrivati sul posto a seguito di una segnalazione, hanno perquisito i due e indosso al 36enne hanno rinvenuto un coltello. L'extracomunitario lo avrebbe tirato fuori per minacciare l'altra persona durante la discussione. L'uomo è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Borgotaro, invece, ad essere deferita all'autorità giudiziaria è stata una 67enne del posto che ha assunto come collaboratrice domestica una donna moldava, entrata irregolarmente in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento