menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercialista evade le tasse per 60 mila euro: scovato dalla Guardia di Finanza

Dal 2011 il professionista non aveva più presentato la dichiarazione dei redditi

La Guardia di Finanza di Parma nella diuturna attività di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali indirizza l’azione soprattutto nei confronti di chi omette di dichiarare completamente i propri redditi. Nei giorni scorsi l’attenzione dei militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Fidenza si è concentrata nei confronti di un “esperto del settore”, un commercialista con studio in un comune della provincia di Parma. A seguito di un’analisi della posizione del soggetto è emerso che sin dal 2011 il professionista non ha mai provveduto a presentare le dichiarazioni dei redditi e, di conseguenza, non ha mai versato alcuna imposta all’Erario. Il professionista non era nuovo a perpetrare illeciti tanto che a suo carico risultavano denunce per truffa sporte da alcuni clienti. In ragione degli elevati profili di rischio emersi, il professionista era stato monitorato a lungo dai Finanzieri, fino all’avvio del controllo fiscale nei suoi confronti. Sulla base anche degli elementi raccolti sull’agiato tenore di vita sono stati riscontrati redditi per oltre 60 mila euro e iva non dichiarata di circa 10 mila euro all’anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento