menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Bixio, la Municipale ferma un senegalese: denunciato per tentata vendita di merce contraffatta

La merce è stata posta sotto sequestro e il senegalese, di circa 30 anni, dopo le procedure previste dalla legge, è stato denunciato a piede libero per tentata vendita e immissione sul mercato di prodotti con marchi contraffatti e per ricettazione

Stamattina personale del Reparto Viabilità e Pronto Intervento della Polizia Municipale, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del commercio abusivo nelle zone mercatali della città, ha fermato una persona di origine senegalese che si aggirava nelle strade dell’Oltretorrente.

L’uomo, già oggetto di attenzione da parte dagli agenti in altre occasioni, è stato fermato in via Bixio e ha destato subito sospetto il suo comportamento incerto e restio al controllo. Alla legittima richiesta di presentare i documenti validi per il soggiorno sul territorio italiano infatti l’uomo ha mostrato solamente una carta d’identità senegalese, motivo per il quale lo stesso è stato accompagnato presso il comando di via Del Taglio, come previsto dalla normativa, per eseguire le procedure previste per l’identificazione compiuta. Il senegalese aveva con sè una grossa borsa, tipo quelle da calcio, che all’interno conteneva numerosi capi di abbigliamento e accessori (scarpe, giacche polo, borse e portafogli) con marchi presumibilmente contraffatti (Ralph Lauren, Fred Perry, Napapijri, Louis Vuitton). Per sua stessa ammissione i capi erano destinati alla vendita.

La merce è stata posta sotto sequestro e il senegalese, di circa 30 anni, dopo le procedure previste dalla legge, è stato denunciato a piede libero per tentata vendita e immissione sul mercato di prodotti con marchi contraffatti e per ricettazione. Gli agenti hanno poi provveduto a notificare allo stesso il diniego alla richiesta di soggiorno in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento