menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compleanno record a Villa Ester: Ebe compie 103 anni

Festeggiata nella residenza di Ad Personam in Oltretorrente da parenti e amici  

È forse la signora più anziana dell'Oltretorrente, Ebe Masola, che circondata da famigliari ed amici ieri ha compiuto 103 anni. Per il notevolissimo traguardo, le è stata preparata una festa nel salone di Villa Ester, una delle residenze dell'Asp Ad Personam.

Nata a Montechiarugolo il 3 dicembre 1914, la signora Ebe ha trascorso metà della sua vita a Basilicanova e metà a Parma. Vedova, ha gestito assieme a suo figlio un negozio di alimentari in via Montebello per 40 anni esatti: dal 1953 al 1993. Dal 2012 la sua casa è la residenza Villa Ester in via Costituente. Nonostante l'età, non assume farmaci e non disdegna un bicchiere di vino ogni tanto. Oggi ha due nipoti, diversi bisnipoti ed una trisnipote di 12 anni. Un donna speciale, dolce, disponibile e amata da tutti, la descrivono gli operatori dell'Azienda alla persona del Comune di Parma che le sono ogni giorno vicino.
“Non sono mai stata festeggiata così tanto. Grazie, grazie a tutti. Sono commossa”, ha detto Ebe dopo aver spento la candelina del 103° compleanno.
“Colgo l'occasione di questa festa così speciale per congratularmi con le persone che ogni giorno si accudiscono gli anziani che abitano nelle residenze di Ad Personam. Il loro è un lavoro che merita l'encomio di tutta la comunità di Parma”, afferma il direttore generale di Asp Stefania Miodini, che assieme e Patrizia Vaccari (responsabile dei servizi socio assistenziali) ha portato ad Ebe gli auguri dell'azienda Ad Personam.

Un traguardo come quello tagliato da Ebe è ancora un record, anche se le persone che riescono a superare il secolo di vita sono andate sensibilmente aumentando negli ultimi anni: nella nostra realtà, oggi sono sette volte più numerose che 25 anni fa. In tutto il parmense, all'inizio del 2017 risultavano abitare 181 persone con 100 o più anni di età, dei quali 149 donne e 32 uomini. Nel comune di Parma, i centenari sono 72, dei quali 61 donne e 11 uomini. Cinque anni fa, nel 2013, nel parmense i centenari erano 193 e in città 88. Dieci anni fa, nel 2007, la provincia contava 91 residenti che avevano compiuto il secolo, dei quali 21 nel capoluogo. Quindici anni fa, nel 2003, i centenari nel parmense erano 59, 19 in città. Andando ancora più indietro, di 20 anni, nel 1997, c'erano soltanto 42 centenari in tutta la provincia e 17 nel comune di Parma. Venticinque anni fa, nel 1993, i centenari parmensi erano 25 e quelli parmigiani solo 13.
Secondo l'Istat, se oggi in tutta l'Emilia-Romagna ci sono poco meno di 1.800 centenari, fra dieci anni (in uno scenario intermedio) saranno attorno ai 2.700 e fra venti anni 3.500, con casi di persone che arriveranno ai 110. Fra trenta anni i centenari nella nostra regione arriveranno a 4.500, fra quaranta anni a 6.000 e fra cinquanta anni saranno più di 8.500.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento