rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca

Compra un IPhone 14 online, ma è una truffa

Attirata dal prezzo vantaggioso, la ragazza ha versato un acconto di 50 euro per un articolo che poi non è mai arrivato a destinazione

I Carabinieri della Stazione di Parma Centro hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma un italiano di 28 anni della provincia di Enna per il reato di truffa. La vittima, una giovane parmigiana, è stata attirata da una inserzione su una piattaforma social network specializzata nella compravendita di oggetti usati tra privati che pubblicizzava la vendita di uno smartphone, un Iphone 14 di ultima generazione ad un prezzo vantaggioso. Ha iniziato così la trattativa con il venditore ma purtroppo per lei si è trattato di un “annuncio truffa”.

Per carpire la buona fede dell’acquirente, il 28enne ha millantato professionalità e correttezza. Contestualmente, ha invitato la vittima ad effettuare il pagamento su di una carta di credito ricaricabile Postepay, per un importo di 350 euro, prima con 50 euro per bloccare l’articolo, poi il saldo per farselo spedire direttamente a casa. Quando la giovane ha capito il raggiro di cui era stata vittima, si è rivolta ai Carabinieri di strada Garibaldi che, dopo aver ricevuto formale querela, si sono messi al lavoro per risalire al truffatore. Inoltre il venditore, grazie alla documentazione ricevuta dall’acquirente, ha tentato più volte l’accesso abusivo all’ “home banking” della giovane, senza però riuscirci. Le indagini esperite dai Carabinieri della Stazione di Parma Centro, mediante l’analisi della documentazione bancaria incrociata con i dati emersi dall’acquisizione dei tabulati telefonici, hanno permesso di individuare il responsabile. Riscontrati tutti gli elementi probatori acquisiti, per un uomo di 28 anni di origini siciliane è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma, poiché ritenuto responsabile del reato di truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra un IPhone 14 online, ma è una truffa

ParmaToday è in caricamento