Comprano 45 polo rubate: denunciati due venditori ambulanti

La magliette hanno il logo della ditta Mta a cui erano destinate: il carico di abbigliamento rubato era stato trovato in un capannone a Polesine Zibello

Due commercianti ambulanti, K.I, un 48enne e  S.S.S, un 54enne, entrambi residenti a Castelvetro Piacentino hanno acquistato uno stock di magliette Polo con il logo della ditta Mta di Codogno, che facevano parte di un grosso carico di abiti rubati, e sono stati denunciati per ricettazione. I carabinieri di Codogno, dopo aver sviluppato le indagini, hanno identificato e segnalato i due all'Autorità Giudiziaria. Le magliette, che erano state commissionate alla cooperativa Penelope di Parma erano destinate alla ditta di Codogno: il carico di merce rubata tra il 23 marzo ed il 10 maggio del 2018 è stato trovato in un capannone di Polesine Zibello, il cui proprietario è stato denunciato anch'esso per ricettazione nei giorni scorsi. Il valore commerciale delle 45 magliette Polo è di circa 700 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Organizzava spedizioni punitive dalla sua casa di Borgotaro: arrestato boss della 'Ndrangheta

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento