Comprano 45 polo rubate: denunciati due venditori ambulanti

La magliette hanno il logo della ditta Mta a cui erano destinate: il carico di abbigliamento rubato era stato trovato in un capannone a Polesine Zibello

Due commercianti ambulanti, K.I, un 48enne e  S.S.S, un 54enne, entrambi residenti a Castelvetro Piacentino hanno acquistato uno stock di magliette Polo con il logo della ditta Mta di Codogno, che facevano parte di un grosso carico di abiti rubati, e sono stati denunciati per ricettazione. I carabinieri di Codogno, dopo aver sviluppato le indagini, hanno identificato e segnalato i due all'Autorità Giudiziaria. Le magliette, che erano state commissionate alla cooperativa Penelope di Parma erano destinate alla ditta di Codogno: il carico di merce rubata tra il 23 marzo ed il 10 maggio del 2018 è stato trovato in un capannone di Polesine Zibello, il cui proprietario è stato denunciato anch'esso per ricettazione nei giorni scorsi. Il valore commerciale delle 45 magliette Polo è di circa 700 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

I più letti della settimana

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

  • Aggredito e pestato a sangue dalla baby gang davanti al Battistero: 20enne in ospedale

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento