Comune, dipendenti agitati. Ciclosi: "Nessun licenziamento"

I sindacati e i lavoratori hanno proclamato lo stato di agitazione per chiedere risposte sul piano occupazionale. Il commissario ha risposto che saranno tagliate spese inutili e consulenze esterne

Mario Ciclosi

I sindacati confederali di categoria del pubblico impiego FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, unitamente alla RSU del Comune di Parma, hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale del Comune di Parma e richiesto una convocazione urgente da parte dell’Amministrazione con la presenza del Commissario straordinario Mario Ciclosi.

"In assenza di un interlocutore costante sui temi della gestione del personale . si legge in una nota dei sindacati- dopo aver in diverse occasioni richiesto incontri, più volte rinviati o sospesi all’ultimo momento, e dopo le ultime notizie sulle centinaia di dipendenti a rischio, sindacati e lavoratori chiedono finalmente risposte certe sul piano occupazionale, il confronto sulla Macrostruttura e le Microstrutture, i fondi contrattuali, il ruolo delle società partecipate del Comune e il rapporto con le funzione dell’Amministrazione comunale. L’incontro si sta svolgendo in queste pre. FP CGIL, FP CISL, UIL FPL e la RSU del Comune auspicano di poter finalmente avere quei riscontri che finora non hanno mai ricevuto se non attraverso i media locali".

Intanto, il commissario Ciclosi, in attesa dell'incontro con i sindacati, ha tenuto a precisare che non ha intenzione di licenziare nessuno e che il suo compito è quello di razionalizzare la macchina amministrativa del Comune. Obiettivi principali sono l'eliminazione delle spese inutili e il taglio delle consulenze esterne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento