menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata Mondiale dei Diritti Umani: concerto negli Istituti Penitenziari di Parma

In occasione dell’odierna giornata, oggi, 11 dicembre, la Cooperativa sociale Sirio, in collaborazione con la Direzione del carcere cittadino e con il coro San Benedetto diretto dal Maestro Noccolò Paganini, vuole ricordare come i diritti fondamentali debbano essere riconosciuti anche all’interno degli istituti di pena

Il 10 dicembre 1948 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adottava la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e nel 1950, la stessa approvava la risoluzione 423 (V) invitando tutti gli Stati e le organizzazioni interessate a commemorare nella data del 10 dicembre di ogni anno la Giornata dei Diritti Umani. In occasione dell’odierna giornata, oggi, 11 dicembre, la Cooperativa sociale Sirio, in collaborazione con la Direzione del carcere cittadino e con il coro San Benedetto diretto dal Maestro Noccolò Paganini, vuole ricordare come i diritti fondamentali debbano essere riconosciuti anche all’interno degli istituti di pena. E lo farà promovendo questo concerto per le persone detenute di Parma, nella consapevolezza di come la musica sia spesso utilizzata quale strumento di sensibilizzazione ai diritti umani. Musica e diritti umani sono entrambi linguaggi universali. Tutti capiamo ed amiamo la musica; tutti siamo titolari di alcuni diritti fondamentali.

La Presidente della Sirio, Patrizia Bonardi, ha così commentato l’iniziativa: "Guardando ai trent’anni che la Sirio compirà nel maggio 2016,  ritengo che continuare ad impegnarsi per la tutela dei diritti umani sia indispensabile per chi ha la grande fortuna di condividere alcuni momenti che consolidano il dialogo tra il fuori e il dentro le mura. Come Sirio, penso che abbiamo il privilegio della possibilità di raccontare la bellezza dove impegno sociale e musica sono un connubio inscindibile. Un particolare ringraziamento al M° Paganini, alle coriste e ai coristi del coro San Benedetto che renderanno possibile questo concerto per le persone detenute, i volontari e il personale penitenziario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento