Concorsi universitari pilotati: Fanelli rinviato a giudizio insieme ad altre nove persone

Due dirigenti dell'Università, che hanno scelto il rito abbreviato, sono state condannati

Scandalo sanità e concorsi universitari pilotati. Dieci persone, tra le quali Guido Fanelli, il luminare della terapia del dolore ed ex primario di Anestesia arrestato nell'ambito dell'inchiesta Pasimafi, accusato di una serie di reati tra cui corruzione da alcune aziende farmaceutiche, sono state rinviate a giudizio con l'accusa di abuso d'ufficio. Secondo l'accusa della Pm Paola Dal Monte infatti quattro concorsi sarebbero stati 'truccati' allo scopo di far ottenere gli incarichi a persone vicine all'entourage di Fanelli, considerato dagli inquirenti a capo di tutte le operazione illecite.

Il Gup Mattia Fiorentini ha accolto l'impianto accusatorio della Pm e ha deciso il rinvio a giudizio di dieci dei quindici imputati. Due dirigenti dell'Università, Gianluigi Michelini e Giorgietta Leporati, hanno scelto il rito abbreviato e sono stati condannati rispettivamente a nove e sei mesi, con pena sospesa e non menzione ma non l'interdizione dai pubblici uffici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la ricostruzione degli inquirenti i concorsi erano creati ad hoc per alcuni candidati e inoltre le persone che avrebbero dovuto vincere, in alcuni casi, avrebbe avuto in anteprima le domande e avrebbero anche conosciuti gli esaminatori. Insieme a Guido Fanelli sono stati rinviati a giudizio Massimo Allegri, Raffaella Troglio, Maria Barbagallo, Pierfranco Salcuni, Maurizio Marchesini, Susanna Biondini, Fabiana Salici, Raffaella di Pasquale, Adriana Valente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento