menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bosi: "Manno è vergognoso, sproloquia su conflitti d'interesse di Ferretti"

Corte dei Conti. Dopo le accuse lanciate dall'oppozione durante la conferenza stampa di ieri e il paragone con la Giunta Vignali per le lettere di patronage il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune Marco Bosi risponde con una dura nota stampa

Corte dei Conti. Dopo le accuse lanciate dall'oppozione durante la conferenza stampa di ieri e il paragone con la Giunta Vignali per le lettere di patronage il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune Marco Bosi risponde con una dura nota stampa. 

"I commenti della Minoranza -si legge in un comunicato diffuso dal Movimento 5 Stelle- non fanno che confermare quanto già rivelato nei giorni scorsi dall’Assessore Ferretti in conferenza stampa: questa Giunta e la città si sono trovate a gestire una pesante eredità, e ci vorranno anni prima di risolvere tutti i drammi generati dalla Giunta precedente. La vergogna che dimostra la Minoranza, però, è data dal fatto che non sa o non vuole distinguere minimamente chi questa eredità l’ha generata e, al contrario, chi oggi lavora per portare il Comune e Parma fuori dalle secche, aggredendo il debito e gestendo una galassia di Partecipate che chiunque ha confermato essere abnormi per una città come Parma.

La Minoranza, composta anche da assessori della passata amministrazione come Ghiretti, Buzzi e Pellacini, non ha nemmeno l’onestà di ricordare che la relazione della Corte dei Conti fa riferimento al periodo 2008 e 2010, e che questo periodo politico ha condizionato in negativo i Bilanci 2011 e 2012. È questo il vero guaio da raccontare ai parmigiani.

Ma ancora più vergognoso il consigliere Manno, che sproloquia su conflitti d’interessi riguardanti l’assessore Ferretti senza nemmeno accorgersi di mischiare questioni che non hanno nulla a che fare tra loro. In particolare ci riferiamo alla convenzione con l’Università, relativa al consolidato 2012, e l’attuale lavoro dell’Assessore Ferretti, che di quel consolidato non ha mai scritto una virgola. Consigliere Manno, lei non ha nemmeno letto la relazione della Corte dei Conti!

Ancora una volta, con dispiacere, ci troviamo a commentare una Minoranza che anziché mettersi al servizio della città per risolvere i problemi che la affliggono, preferisce criticare senza proporre, o puntare il dito senza costruire. Questo atteggiamento non serve alla città, soprattutto ora che la Corte dei Conti conferma, e non smentisce, quanto sostenuto dall’attuale Giunta nei suoi due anni di mandato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento