Congresso PD. I risultati in Emilia-Romagna

La Commissione regionale per la Convenzione e le Primarie 2013, riunitasi a Bologna il 7 novembre 2013, rende noti i risultati della campagna congressuale del PD nei circoli, nei Comuni e nelle Province dell''Emilia-Romagna

La Commissione regionale per la Convenzione e le Primarie 2013, riunitasi a Bologna il 7 novembre 2013, rende noti i risultati della campagna congressuale del PD nei circoli, nei Comuni e nelle Province dell’’Emilia-Romagna.

Sono stati 32.373 gli iscritti, pari al 45,4% dei tesserati per l’anno 2013 in regola con l’iscrizione alla data del voto, che hanno partecipato alle 593 a ssemblee svoltesi nei circoli territoriali e d’ambiente.

Sulla base del voto dei circoli sono stati eletti alla carica di segretario provinciale e territoriale, per aver ottenuto la maggioranza dei delegati in Assemblea, i seguenti candidati:

Raffaele Donini, Bologna; Fabrizio Landi, Cesena; Paolo Calvano, Ferrara; Valentina Ancarani, Forlì; Marco Raccagna, Imola; Lucia Bursi, Modena; Gianluigi Molinari, Piacenza; Michele De Pascale, Ravenna; Juri Magrini, Rimini.

Nelle unioni provinciali di Reggio Emilia e Parma dove nessuno dei candidati ha ottenuto la maggioranza dei delegati alle rispettive Assemblee provinciali, è previsto un ballottaggio tra i due candidati più votati. A Reggio Emilia è stato eletto Andrea Costa, a Parma il ballottaggio tra Alessandro Cardinali e Matteo Daffadà si svolgerà domenica 10 novembre.

Nel ringraziare tutti i militanti che hanno reso possibile una così importante esperienza di partecipazione democratica alla vita politica, la Commissione assicura che il PD proseguirà il lavoro per favorire la massima partecipazione degli iscritti alle Assemblee per le Convenzioni provinciali e quella nazionale, durante le quali si selezioneranno i candidati alla Segreteria Nazionale che parteciperanno alle Primarie dell’8 dicembre. Alle Primarie potranno votare i cittadini italiani e stranieri residenti in Italia che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, si dichiarino elettori del PD e versino almeno 2 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad oggi gli iscritti al PD in Emilia-Romagna sono 71.264, pari all’ 87,8% del totale degli iscritti a tutto il 2012. Di questi: 4.518 sono nuove iscrizioni, 63.134 sono rinnovi, 3.608 sono coloro che, iscritti nel 2011, hanno rinnovato la tessera nel 2013, mentre 4 sono immigrati da altre strutture. Alla luce di questi dati l’organizzazione del PD dell’Emila-Romagna conferma l’obiettivo di raggiungere, entro il 31 dicembre 2013, il numero di iscritti alla stessa data dello scorso anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento