menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consigli dei cittadini volontari, votazione online dal 18 al 24 aprile: tutti i candidati

Partirà sabato 18 e avrà fine venerdì 24 aprile la votazione online per i nuovi candidati di cittadini volontari voluta dall'amministrazione al fine di offrire alla popolazione una forma di partecipazione diretta alla gestione della città. La minoranza storce il naso "soldi buttati, un flop"

Dal 18 aprile fino al 24 sarà possibile votare online i candidati ai consigli di quartiere. Un' iniziativa pensata dall'amministrazione comunale come una possibile forma di partecipazione popolare diretta alla gestione della vita della città. Tredici i quartieri cittadini dove sono state sorteggiate le 650 persone a cui è stato chiesto di rappresentare il proprio quartiere in questo nuovo organo di consigli cittadini ma, solo 44 hanno accettato la candidatura e 125 si sono autocandidati.

In alcuni quartieri non si è arrivati a trovare nemmeno il numero minimo dei candidati: San Lazzaro, San Pancrazio e San Martino e in altri il numero è molto limitato. L'amministrazione assicura però che le elezioni si svolgeranno lo stesso.

I rappresentanti si potranno votare a cominciare dal 18 aprile dal proprio pc o anche da postazioni nelle sedi comunali della città. La minoranza comunale le addita come una “votazione inutile e uno spreco di soldi”. Il capogruppo Pd, Alessandro Volta, la elegge a“costosa macchina elettorale” per dimostrare come “i grillini di Parma hanno per primi avviato consultazioni online” ma il risulato si è rivelato un “flop”in cui si prevede una “scarsissima partecipazione”.

Nella nota di riflessione a riguardo inviata dal capogruppo si riconosce “il valore di chi si è offerto per l'impegno” ma, “c'è il rischio che – data la scarsa partecipazione- i cittadini eletti rappresentino solo se stessi e qualche amico”. In conclusione offre una visione e una scelta di partecipazione alternativa: “La nostra città invece conta centinaia di gruppi di volontariato, associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, comitati, cooperative sociali, ma di tutto questo patrimonio cittadino non c’è traccia nella visione pentastellata della partecipazione decentrata e della democrazia diretta”.

Segno di indifferenza dei cittadini alla partecipazione delle politiche amministrative oppure effetto di mancata coesione tra amministrazione e cittadinanza? 

I nomi dei candidati nei quartieri: 

Parma Centro (quartiere 1) – Cuismano Egidio, Coppola Andrea, Berni Marco, Marù Carlotta, Ippolito Giacomo, Chojwa Chiara, Manuele Cristiano, Chiari Laura, Troiano Giuseppe, Maci Fabrizio, Carè Anna Maria, Re Maria Gabriella, Larovere Francesco, Menozzi Maria Cristina, Contini Paolo, Zavaroni Edoardo, Mazzoni Andrea, Uluhogian Haig, Ghini Luca.

Oltretorrente (quartiere 2) - Nardella Patrizio, Azzarini Gionata, Ravasini Tilde, Raggi Umberto, Assandri Sandra, Tedeschi Enrico, Solinas Emilia, Nocentini Giovanni, Tedeschi Maurizio, Sant' Ana De Lima Clarissa, Caroli Daniele, Scannavino Andrea, Fochi Federica, Rinzo Luigi, Roccon Cristina, Borghini Susanna, Iallonardi Barbara, Guasti Elisa.

Molinetto (quartiere 3) – Mambretti Paolo, Gabelli Mario, Giovati Cristiana, Bertozzi Chiara, Turilli Federico, Zarbà Lorena, Grimaldeschi Silvio, Amato Casimiro, Cutaia Lodovico, Cassandro Nicola, Petrolini Andrea, Zoni Lorenzo, Defayette Jhon Fredric

Pablo (quartiere 4) – Cabrini Patrizia, Spotti Alberto, Artoni Giorgio, Provetti Cristaino, Mossini Stefano, Bertolassi Michele, Santi Glauco, Ferrari Alessandro, Cappellini Sara, Sparacello Salvatore, Hamrouni Mohamed, Picelli Arianna, Anelli Luca, Costa Giovanni, Amadasi Giuliano

Golese (quartiere 5) – Monteverdi Alberto, Melani Andrea, Lacchini Livio, Minardi Fabrizio, Petruzzi Daniele, Duchi Silvia, Guidi Paolo, Ronchini Adriano, Ferrari Paolo, Adorni Patrizia, Andreozzi Maurizio.

San Leonardo (quartiere 7) – Ben Abdelafou Sihem, Sani Guido, Mantovani Claudio, Fanfoni Fabrizio, Testi Stefano, Grosssi Claudia, Bunduchi Ludmila, Santi Lorenzo, Nulli Pierpaolo, De Lillo Alberto, Ricci Sabrina, Porreca Eliana 

Lubiana (quartieri 9) – Pennacchietti Dino, Reggiani Monica, Laviosa Franca, Rocchi Pierluigi, Folloni Pietro, Paparelli Stefano, Paterlini Francesca, Spotti Marco, Corsanici Paolo, Ascalone Massimo, Obada Valentina, Bianchi Francesca, Rio Paola Francesca, Cattani Marta, Torelli Maria Diletta, Spartà Giovanni, Logallo Alessandro

Cittadella (quartiere 11) – Chiari Paolo, Sibillio Vincenzo, Coperchini Carlo Andrea, Camuti Borani Paolo, Buetto Nadia, Ubaldi Marco, Scaccaglia Michele, Zaccardi Alessandro, Peschiera Paolo, Nencini Matteo, Gnappi Carla Maria, Inguì Ciro, Bolondi Alessandra, Rosi Arnaldo, Filiberti Ivo

Montanara (quartiere 12) – Grossi Grazia, Sani Alessio, Thoma Fatyon, Sotgia Claudia, Gelati Maurizio, Giufferdi Tiziano, Matrullo Immacolata, Becchetti Lorenzo, Arrabito Simone, Basili Rino, Montecchini Alice, Iulio Damiano, Dodi Pierluigi 

Vigatto (quartiere 13) – Mazza Gianni, Avanzini Matilde, Videa Lucia, Meli Sandro, Trombi Fabio, Motta Marcello, Pioli Oscar, Zambrelli Cristian, Carattini Samuele, Mainardi Stefano, Salzano Cristian, Cocconi Monia, Cavalli Cornelio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento