menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legge Buona Scuola, appello del consigliere regionale m5s "La Regione porti la legge davanti alla Corte Costituzionale"

Giulia Gibertoni, capogruppo M5S in Regione, ha presentato una risoluzione per chiedere alla Giunta di sollevare la questione di legittimità costituzionale. Nel mirino la chiamata diretta degli insegnanti da parte dei dirigenti scolastici.

Giulia Gibertoni, capogruppo M5S in Regione, ha presentato una risoluzione per chiedere alla Giunta di sollevare la questione di legittimità costituzionale.

Nel mirino la chiamata diretta degli insegnanti da parte dei dirigenti scolastici, l'alternanza scuola-lavoro e l'autonomia degli organi collegiali rispetto al dirigente scolastico. “Abbiamo poco tempo, e la maggioranza finge di non vedere che i danni al sistema scolastico saranno irreparabili”.

La Regione impugni davanti alla Corte Costituzionale la legge sulla Buona Scuola. È quanto chiede Giulia Gibertoni, capogruppo M5S in Regione, che ha presentato una risoluzione per impegnare la Giunta a sollevare la questione di legittimità costituzionale sulla legge pubblicata lo scorso 15 luglio sulla Gazzetta ufficiale.

“Di buono questa legge, come abbiamo più volte sottolineato, non ha un bel niente – spiega Giulia Gibertoni – Si tratta di un provvedimento che sta già creando dei danni al nostro sistema scolastico, al corpo docente e ai tantissimi precari, che si stanno trasformando nei nuovi esodati. La Regione ha il dovere civile di tentare tutte le strade per cercare di bloccare questo scempio.

Abbiamo fino al 13 settembre, dopo di che non ci sarà più tempo per i ricorsi da parte della Regioni e Renzi avrà definitivamente affossato il sistema scolastico che nella nostra realtà poteva ancora godere di prestigio e autorevolezza.

Nella risoluzione presentata dalla capogruppo del M5S sono indicati diversi profili di incostituzionalità: la chiamata diretta degli insegnanti da parte dei dirigenti scolastici, l'alternanza scuola-lavoro e l'autonomia degli organi collegiali rispetto al dirigente scolastico: temi che si inseriscono anche in una cornice di complessiva e grave riduzione delle competenze regionali in materia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento