menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio, oggi la seconda seduta per discutere del Bilancio di Previsione

Dalle ore 15 la seconda seduta per discutere del Bilancio: all'inizio verranno trattate alcune interrogazioni, come quella di Dall'Olio sul Parco Nord e quella del consigliere Pellacini su via Isola

Il Consiglio Comunale è convocato in sessione ordinaria e seduta pubblica di 1° convocazione presso la Residenza Municipale lunedì’ 14 dicembre 2015 alle ore 15,00 per la discussione sul Bilancio di Previsione Finaziario 2016-2018. Lo seguiremo con la diretta streaming 

All'inizio della seduta verranno trattate le seguenti interrogazioni: interrogazione del consigliere Pellacini su problematiche urbanistico-ambientali in Quartiere San Leonardo, interrogazione del consigliere Dall’Olio su ripristino bagni pubblici e illuminazione Parco Nord, interrogazione del consigliere Pellacini relativa alla necessità di interventi per potatura piante e messa in sicurezza nelle zone di via Isola e via Anna Frank, interrogazione del consigliere Pellacini su pannelli pubblicitari pericolosi, interrogazione del consigliere Dall’Olio su rinnovo autobus Tep e potenziamento linee ferroviarie in conformità con obiettivi PAIR. Dopo l’appello nominale da parte del Segretario Generale, la seduta sarà dedicata alla discussione del Bilancio con gli interventi previsti. 

DIRETTA

Ore 15 - Inizia il Consiglio Comunale 

Bilancio - Interventi dei consiglieri tra oggi e domani 

Interventi di Dall'Olio e Scarpino critici nei confronti del documento presentato dall'Amministrazine Comunale, risposta di Marco Vagnozzi, consigliere a 5 Stelle. Secondo i consiglieri di opposizione hanno accusato la Giunta di "spremere i cittadini" e giudicano agativamente il Bilancio di Previsione 2016/2018. Il consigliere Vagnozzi invece difende il Bilancio di Previsione presentato dall'Amministrazione Comunale. 


Inizia il consigliere di opposizione Buzzi: "La tradizione gastronomica del nostro territorio ha proiettato la nostra città a livello internazionale, spero che l'entusiasmo dell'assessore Casa abbia un seguito, ce lo auguriamo tutti. Il Bilancio lo approveremo nei tempi corretti e lo approveremo entro l'esercizio di riferimento. Il suo discorso, sindaco, è fuori luogo. Non c'è nulla di nuovo dai tempi dell'Amministrazione Ubaldi quando ci furono anche opere complete, oltre che parole. Le sue parole sono degne della retorica della prima Repubblica. Avete lasciato fallire la Spip, giustificandolo con motivi di bilancio. 

Interrogazione di Dall'Olio sul parco Nord: "Situazione di degrado accelerata dal fatto che sono state rubate delle parti di converse, di fianco ad aree transennate ci sono i pozzetti aperti pericolosi per i bambini e le persone, l'area risulta malamente illuminato, che il ripristino degli edifici ad uso di bagno pubblico garantirebbero una maggiore sicurezza dell'area"

Risponde l'assessore Alinovi: 'Sono previsti lavori di riqualificazione, il campo da calcetto verrà trasformato in area cani, i lavori inizieranno
la prossima settimana, per il chiosco è stato fatto un bando e cercheremo di far si che chi gestirà il chiosco gestirà anche i bagni, garantendone la pulizia" 

Interrogazione di Pellacini sulle problematiche del quartiere San Leonardo: "Gli assessori avevano ascoltato le richieste dei residenti del San Leonardo con interesse, tra cui la piantumazione di alberi lungo via Europa, l'installazione di un distributore di acqua pubblica che è avvenuta già altrove e non nel quartiere in oggetto, a queste proposte non c'è stato nessun riscontro. 

Risponde l'assessore Folli: "L'installazione del distributore di acqua pubblica a Corcagnano è stata fatta per dare un segnale alle frazioni, la seconda è stata aperta a Fognano. Per quanto riguarda la piantumazione credo che ci sia la possibilità di fare l'intervento in quartiere, incontrando i residenti per capire cosa fare" 

Interrogazione di Dall'Olio sul rinnovo autobus Tep: "Tra le varie misure del piano dell'aria della Regione c'è la riduzione delle emissioni e il rafforzamento del parco pubblico, nel 2013 ha usato 13 autobus utilizzato a gasolio, per la rete ferroviaria non è stata completata la linea elettrica per utilizzare i filobus si chiede quanti autobus circolano con emissioni uguali o inferiori all'euro 3, se corrisponde al vero
 

Risponde l'assessore Folli: "Circa il 65% dei mezzi è euro 4, con una percentuale più alta rispetto a quello delle altre province, 25 nuovi mezzi nel 2014, gara per 10 autosnodati da 18 metri che faranno il servizio tra il parcheggio scambiatore Nord e l'asse universitario e verranno adeguate tutte le fermate, due milioni di euro di investimenti per nuovi autobus

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento