menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale, seduta revocata. Salta anche la protesta dei dipendenti

I sindacati: "La manifestazione prevista per oggi pomeriggio sotto la sede municipale è rinviata a data da destinarsi. Questo nel rispetto della cittadinanza e dei lavoratori del Comune, impegnati nell'emergenza"

In città è ancora emergenza alluvione. Il Comune di Parma ha deciso di cancellare l'odierna seduta del Consiglio Comunale. I sindacati, poco prima, avevano annullato il presidio di protesta dei dipendenti comunali per rispettare i lavoratori, impegnati nella gestione dell'emergenza in queste ore difficili. 

"La seduta di Consiglio Comunale -si legge in una nota del Comune- prevista oggi, martedì 14 ottobre 2014, alle 14, è  presso la Residenza Municipale, è annulata, a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito la città di Parma nella giornata di ieri". 

"FP CGIL, FP CISL, UIL FPL e DICCAP SULPM -si legge in una nota dei sindacati- comunicano che, a fronte dell’emergenza alluvione e della situazione critica in cui versa la città, la manifestazione prevista per oggi pomeriggio sotto la sede municipale è rinviata a data da destinarsi. Questo nel rispetto della cittadinanza e dei lavoratori del Comune, molti dei quali, come la Polizia Municipale ed altri, sono impegnati in prima fila nella gestione dell’emergenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento