menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta di Leggere tra le ruspe per la Civica

La protesta di Leggere tra le ruspe per la Civica

Consiglio, l'opposizione chiede le dimissioni dell'assessore Rossi

La consigliera Maria Teresa Guarnieri annuncia, a nome delle opposizioni, la richiesta al sindaco Pizzarotti la revoca del mandato all'assessore al Welfare Laura Rossi per "le modalità in cui viene portato avanti il proprio mandato, al di là del caso singolo perchè crea conflittualità"

Oggi dalle ore 14.45 si terrà una nuova seduta del Consiglio comunale di Pama. All'ordine del giorno una serie di interrogazioni presentate dai consiglieri: un tema 'scottante' che verrà affrontato è quello relativo all'associazione culturale Hydra, alla quale è stata affidata la gestione del progetto Community Parma. E' il consigliere Roberto Ghiretti ad introdurre l'argomento con un'interrogazione. Anche il Teatro Regio e la mancata nomina del direttore generale entreranno nella discussione di oggi: il consigliere Buzzi ha presentato un'interrogazione. Per la parte deliberativa si voterà sul nuovo regolamento per l'attività di somministrazione di alimenti e bevande e sui lavori per la realizzazione dell'adeguamento viabilistico tra via Venezia e via Magellano.  

LA CRONACA. 

Mozione per atto revoca della nomina all'assessore Rossi. I Consiglieri Comunali che propongono la revoca da amministratore è firmata da gran parte della minoranza consiliare; Pd, Parma Unita, UdC, Civiltà Parmigiana, PCdi e Forza Italia. La causa sono i tagli ai servizi disabili che l'amministrazione ha applicato e che ha provocato una serie di polemiche e proteste da parte degli addetti al settore. Nella mozione si parla della "necessità di una maggiore capacità di ascolto e coinvolgimento di tutti, capacità che l'attuale Assessore ai Servizi Sociali dimostra oramai quotidianamente di non avere". Specificando poi le motivazioni per cui viene richiesta la revoca della nomina da Assessore: "il progressivo smantellamento di pezzi del sistema di welfare cittadino (...) fatto soprattutto di relazioni e rapporti tra istituzioni, utenti, operatori, famiglie, associazioni (...) senza la capacità di produrre alternative praticabili e soluzioni altrettanto efficaci (volontariato Auser, quoziente Parma, agenzia disabili ecc...).

dimissioni-2

DEBITI FUORI BILANCIO. Si discute sull'approvazione dei debiti fuori bilancio  di 143 mila euro relativi all'iter di esproporio e di acquisizione dell'area del "Condominio Palazzo". Viene portato a conoscenza il consiglio comunale di altre procedure -ancora da esaminare- riguardo ad iter espropriativi che potrebbero portare  a ulteriori debiti fuori bilancio a cui seguono dubbi preoccupazioni e richieste di chiarimento da perte dei consiglieri.

VOTAZIONE EMENDAMENTI:

- Nuovo Regolamento per l'esercizio dell'attività bevande di somministrazione alimenti e bevande -

VOTO CONGIUNTO

PRESENTI 28 FAVOREVOLI 28  CONTRARI 0 ASTENUTI 0

-  Lavori adeguamento viabilistico via venezia e via magellano

acquisizione al patrimonio comunale (esproprio) di aree di proprietà dei sig. Passeri,Manfredi Alberto, Manfredi Lamberto e Manfredi Michele.

PRESENTI   FAVOREVOLI  CONTRARI   ASTENUTI 

Sistemazione dell'area di interscambio del capolinea linea urbana della Crocetta di proprietà "Condominio Palazzo". Acquisizione area (esproprio) e riconoscimento legittimità debito fuori bilancio 

PRESENTI  30 FAVOREVOLI  17 CONTRARI 9 ASTENUTI 4

Ghiretti interroga la giunta riguardo a Hydra, gestione affidata dal Comune senza gara. Il sindaco risponde "mi sorprende come si cerchi sempre di cercare il torbido dove non c'è. Le gare si fanno quando ha senso farle. Abbiamo scelto la strada dell'affidamento diretto anche per i costi perchè come giunta siamo sempre stati molto attenti agli sprechi"

IREN: Pellacini (UdC ) interroga il Comune riguardo all'indennità dell'Amministratore Delegato Iren, De Sanctis che pare si aggiri verso i 900mila euro. Folli, risponde che si trova concorde in nome dell'Amministrazione, ai dubbi riguardo alle alte somme di indennità. Pellacini chiede che colui che rappresenta il comune all'interno di Iren, l'ing. Bagnacani, venga in Consiglio Comunale a rendicontare le spese di Iren.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento