menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'La terra nutre, l'uomo la divora: calendario di incontri del Consorzio di Bonifica

Ricco di eventi di genere diverso e articolato in un periodo più lungo rispetto ai sette giorni canonici programmati per la Settimana della Bonifica e dell’Irrigazione

Prende il via anche quest’anno il calendario di eventi che il Consorzio della Bonifica di Piacenza ha ideato e concretizzato nel comprensorio che governa per approfondire i temi legati alla conoscenza del territorio piacentino, dei suoi valori ambientali e anche delle sue criticità.

“La Terra Nutre l’Uomo la Divora” è il titolo che ANBI e il suo neo presidente Francesco Vincenzi hanno voluto mettere al centro delle manifestazioni in tutta la penisola, un titolo che pone all’indice tutto ciò che oggi rappresenta un utilizzo sbagliato del suolo e delle preziose risorse naturali che lo caratterizzano. Il programma prevede per domenica 17 maggio un raduno del Vespa Club Oltre Po alla diga del Molato che consentirà la visita dell’invaso, sempre domenica in occasione della Giornata Europea dei Mulini, festa al Mulino Borgo Lentino di Nibbiano Val Tidone. 

Lunedi 18 maggio visita scolastica guidata all’impianto idrovoro della Finarda. Mercoledi 20 maggio, nell’ambito del piano degli interventi urgenti di protezione civile, inaugurazione dei lavori di messa in sicurezza della strada Rigolo-Restano nel Comune di Bettola e della sistemazione della strada S.Franca-Stromboli – interessata da un movimento franoso. Venerdi 22 maggio Tidone Day con l’inaugurazione dei lavori per il ripristino del sentiero che si sviluppa in sponda destra del lago di Trebecco nei comuni di Nibbiano e Zavattarello. Interventi di sistemazione idraulico-forestale di un tratto di rio a Poggio Bianco a Pianello Val Tidone. Adeguamento e miglioramento degli itinerari dell’ippovia della val Tidone nei comuni di Nibbiano e Pecorara. Domenica 24 maggio Un Po nel mondo – progetto di Confesercenti sul fiume Po come vero palcoscenico di eccellenze agroalimentari piacentine organizzato in collaborazione con il Consorzio di bonifica,

Regione e comuni rivieraschi. Nella stessa giornata festiva è stato organizzato anche un raduno di pesca organizzato da ASD Pesca Sportiva Alta Val Tidone alla Diga del Molato. Lunedi 25 maggio visita scolastica guidata Impianto idrovoro di casino Boschi –Diga del Molato. Martedi 26 all’Aula Blu sul Trebbia progetto educational con le scuole. Venerdi 29 maggio Grande Festa di Fine Anno con l’organizzazione di uno speciale progetto didattico-ambientale legato anche alla nutrizione e ai suoi prodotti tipici ideato insieme a Coldiretti Piacenza. Nell’occasione saranno premiati in piazza Cavalli i vincitori delle selezioni provinciali del concorso URBER (Unione Regionale Bonifiche ER). Sabato 30 maggio in occasione della presentazione dei nuovi allestimenti del Museo Geologico Cortesi di Castell’Arquato in collaborazione con il comune saranno presentati alcuni elaborati scolastici. Mercoledi 3 giugno inaugurazione passerella ciclopedonale realizzata dal Consorzio a Chiappone, evento che si terrà durante l’arrivo della sesta tappa piacentina del Progetto Vento Bici Tour. Oltre a questo Semi di carta ovvero cultura agraria a Piacenza tra ‘800 e ‘900 con mostra in collaborazione con la Biblioteca Passerini Landi in Via Carducci a Piacenza. Giovedi 4 giugno in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente si terrà un evento organizzato da CEAS Infoambiente del Comune di Piacenza in collaborazione con la Bonifica; presentazione del progetto Vento Bici Tour 2015 con premiazione dei vincitori del concorso idee Vento gira nelle scuole! Presso Urban Center del Politecnico.

Venerdi 5 giugno Storie oltre il confine –di fiume in fiume- evento in collaborazione con il Comune di Piacenza e Associazione Arti e Pensieri all’impianto Finarda. Sempre il 5 Storie di castelli, acqua e tradizioni sulle tracce dei pellegrini francigeni attraversando il guado di Sigerico in collaborazione con il Comune di Calendasco. Sabato 6 giugno “Le citta di fiume” convegno in collaborazione con gli ordini degli architetti di Piacenza, Lodi, Pavia, Alessandria e Mantova; in più gara di triathlon agonistico alla diga del Molato trofeo Consorzio di Bonifica di Piacenza con richiamo nazionale e internazionale di atleti della specialità.Nei fine settimana le dighe del Molato e di Mignano saranno aperte al pubblico. “Un calendario ricco di eventi –ha sottolineato il presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza Fausto Zermani – che va in direzioni molto concrete e precise: educazione e valorizzazione creativa delle giovani generazioni all’insegna del rispetto e della conoscenza approfondita dell’ambiente in cui vivono, valorizzazione dei prodotti tipici (all’insegna di una sana nutrizione) e dei luoghi storici e di bonifica di eccezionale valore, inaugurazione di opere di pubblica utilità e fruibilità. In più, sposando vari progetti in sinergia anche con altri enti e associazioni locali, metteremo al centro del nostro agire l’innovazione legata in modo inscindibile al nostro straordinario territorio regalando qualche nuova prospettiva che aiuti ad amarlo e a capire l’importante ruolo svolto dal Consorzio di Bonifica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento