menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma tra le prime in Regione per consumo di coca

Il Comandante Provinciale Altavilla: “In Emilia sequestrati 15mila chili di droga in un anno”

Presso l’Auditorium del Plesso Polifunzionale del Campus Scienze e Tecnologie dell’Università di Parma si è fatto il punto sulle nuove droghe sintetiche: il convegno “Le nuove droghe sintetiche: conoscere per prevenire assieme all’Università di Parma” , organizzato dall’Ateneo con il patrocinio del Comune di Parma e realizzato con il contributo della Fondazione Cariparma, è stato pensato per presentare le ultime frontiere del fenomeno droga a un pubblico di docenti e studenti universitari e delle scuole superiori di primo e secondo grado, di persone coinvolte professionalmente nella lotta contro le droghe, di cittadini impegnati socialmente in quest’ambito o semplicemente interessati al tema.

"Quello della droga è un tema particolarmente attuale e drammatico - dice il Colonnello Salvatore Altavilla, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Parma - . Drammatico perché i dati che rileviamo e che repertiamo dopo le nostre indagini sono dati allarmanti. Nel panorama nazionale si è documentato che sei milioni di persone fanno uso di cannabinoidi (marijuana e hashish su tutte), un milione di consumatori si dà alla cocaina, trecentomila persone consumano eroina e seicento mila si drogano con sostanze sintetiche, facilissime da reperire perché a bassissimo costo. Una pasticca di extasy costa - per il mercato europeo - 25 centesimi. E stiamo parlando di costi di produzione. Rivenduta a 15 dollari australiani nell'altra parte del mondo. Pensate che guadagno possa esserci dietro allo smercio di droga e quanta domanda ci sia. In Emilia, la seconda regione dove si consuma più droga dopo la Puglia, sono stati sequestrati quindicimila chili nel 2017. E Parma è meritevole di attenzione perché è caratterizzata da un largo uso di sostanze stupefacenti. E' una delle prime città della regione dove però c'è anche grande impegno da parte delle forze di polizia a debellare lo spaccio e il consumo di stupefacenti". Parma - secondo i dati emersi dall'indagine annuale del Parlamento sul consumo di droghe - è tra le città primatiste: qui si consuma soprattutto cocaina, seguita da hashish e marijuana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento