menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controfango: grande concerto al Regio a favore degli alluvionati

Uno spettacolo di alto livello artistico e con una importante finalità solidale: “Controfango: Grande Recital Live di Voci Suoni & Speranze” va in scena giovedì 11 dicembre, alle ore 21, nella prestigiosa location del teatro Regio

Uno spettacolo di alto livello artistico e con una importante finalità solidale: “Controfango: Grande Recital Live di Voci Suoni & Speranze” va in scena giovedì 11 dicembre, alle ore 21, nella prestigiosa location del teatro Regio. Patrocinato dal Comune di Parma e direttamente sostenuto dall’assessorato alla Cultura, con la direzione artistica e la regia di Robi Bonardi e la direzione esecutiva di Stefano Bocchi “Controfango” vuole essere un grande evento di “richiamo”, per non dimenticare l’importanza della solidarietà, fondamentale dopo i danni causati dall’alluvione in alcune zone della nostra città: l’incasso della serata sarà infatti devoluto a sostegno del Centro Giovani del Quartiere Montanara.

Per l’occasione il cast sarà d’eccezione e molti artisti e performer famosi si alterneranno sul palco del Regio, tra i quali: Mascia Foschi con Alessandro Nidi, Roberta Di Mario, Clelia Cicero, Andrea Salvini & Vox Canora con Satomi e Simone Veneri, Bengi dei Ridillo, Alan Scaffardi & Corrado Caruana, Sasha Torrisi, Badu con Michela Ollari e Michelangelo Ferilli, Giorgina Bartoli con Andrea Dardari, TNT, Marlat, Lokomotion, il Coro Novecentum (35 elementi), diretto da Magda Palmieri con gli arrangiamenti di Adonella Gregorio, gli attori Ursula Mezzadri e Raffaele Rinadi e le coreografie di Manfredi Perego.

A questi bisogna poi aggiungere la straordinaria partecipazione di Mario Biondi che torna nella sua città d’adozione, dopo la prima parte del tour europeo e in pieno lancio del nuovo disco natalizio e la presenza di Franco Simone, che presenterà anche in anteprima nazionale il video, tratto dalla sua nuova opera rock sinfonica “Stabat Mater”, segnalata agli ultimi Award Musicali nella categoria. “Abbiamo accolto con immediato entusiasmo la proposta di immaginare una serata dove il talento di grandi artisti si unisse al cuore pulsante che poche cose come la musica e la poesia sanno attivare” - afferma l’Assessora Ferraris - “Ci aspettiamo che dalla partecipazione di tutta la città possa essere aggiunto un tassello al recupero della piena funzionalità del centro Giovani Montanara”.

E conclude: “Un ringraziamento davvero sentito ad artisti, professionisti e aziende che con generosità hanno contribuito a rendere possibile la realizzazione”. Una occasione speciale e una significativa opportunità di aggregazione e di supporto verso la zona della città più fortemente colpita dall’esondazione del Baganza. Per la parte fonico-acustica e delle luci hanno aderito a titolo gratuito Audioextreme di Giò Rosati e R.G. Audioservice. La foto dell’immagine dell’evento è di Roberto Perotti, con la grafica di Claudio Cristofari Designer. 

I costi dei biglietti saranno: platea 15 euro, palco centrale 12 euro, palco laterale 10 euro, galleria 5 Tel. 0521-218057 Tel. 0521/218822 e.mail: ufficio.stampa@comune.parma.it. La prevendita si terrà presso la biglietteria del Teatro Regio, tel. 0521/203900.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa

  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento