Controlli anti-Covid: chiuso un locale in Piazzale Picelli

Sanzionati altri tre esercizi per la musica troppo alta

Nel fine settimana la Questura diParma ha svolto diversi controlli amministrativi, impiegando 4 pattuglie dedicate allo scopo, personale della Divisione Polizia Amministrativa e 3 pattuglie della Polizia Locale, con la finalità di contrastare forme di assembramento in attività ed esercizi commerciali interessati dalla “movida” senza tralasciare aree verdi e parchi pubblici.

Attività di controllo che ha visto interessate le attività di somministrazione di cibi e bevande insistenti in città.

Le zone controllare: Oltretorrente, quartiere San Leonardo, Montanara e Parma centro, individuate sulla base delle segnalazioni giunte dai cittadini e dai riscontri investigativi. 

In particolare, 18 sono gli esercizi commerciali sottoposti a controllo al fine di verificare il rispetto della vigente normativa in materia di distanziamento sociale e divieto di assembramenti nonché tutte le altre norme che disciplinano l’esercizio delle attività.

Sanzionato un locale del centro in relazione all’impianto di diffusione sonoro, un locale di via Bixio, e di via D'Azeglio.

Per la mancata applicazione e rispetto dei protocolli anti-covid, è stato sanzionato e chiuso,in attesa del ripristino delle misure di sicurezza,un esercizio commerciale in Piazzale Picelli


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Ecco cosa si può fare da lunedì 11 gennaio a Parma

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento