menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri non li trovano a casa: in 2 evadono dai domiciliari

I controlli del week end hanno portato i militari a verificare l'assenza di una giovane donna marocchina e di un uomo tunisino che si sono resi irreperibili: sono ricercati dalle forze dell'ordine

Controlli straordinari dei carabinieri nel week end appena trascorso per verificare il rispetto delle misure cautelati da parte delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, obbligo di firma, obbligo di dimora e libertà vigilata. Nel corso delle azioni di controllo che hanno impegnato 20 pattuglie per 3 giorni sono stati denunciate tre persone, 2 delle quali per evasione dagli arresti domiciliari.  N.H., una giovane marocchina di 28 anni, non è stata trovata al domicilio dove avrebbe dovuto essere in borgo Bernabei. E' irreperibile ed è tuttora ricercata.


Anche H.I., tunisino di 36 anni, è ricercato. Quando i carabinieri si sono presentati nella sua casa di via Garibaldi lui non c'era.  A Sorbolo, invece, durante il controllo di una giovane donna sottoposta agli arresti domiciliari per il reato di detenzione in concorso di sostanze stupefacenti, è stato denunciato un cittadino tunisino J. F., per porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Gli è stato trovato addosso un coltello a serramanico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento