menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli con i cani antidroga della polizia: sequestrati oltre 300 grammi tra hashish e marijuana

Gli agenti con l'unità cinofila hanno setacciato il centro di Parma e le zone più a rischio

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio della polizia di Stato nelle strade del centro di Parma per contrastare spaccio di sostanze stupefacenti nei centri urbani e nei luoghi di aggregazione giovanile. Nel pomeriggio di ieri 2 marzo, sotto il coordinamento del Dirigente dell’UPGSP della Questura di Parma con l’impiego, oltre che delle Volanti della polizia in servizio sul territorio, anche da un’unità cinofila antidroga, dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e dalla Polizia Municipale di Parma sono stati svolti controlli specifici nelle aree urbane, oggetto di segnalazioni tramite esposti da parte dei cittadini, quali Viale Vittoria, Via dei Mille, le aree verdi dei Parchi nonché, nelle strade del centro cittadino, quali via Cavour, Piazza Garibaldi, via Mazzini.

Sono stati effettuati controlli capillari agli esercizi commerciali, ai veicoli e alle persone in transito. Nel corso delle attività sono state identificate 30 persone, di cui 16 stranieri, controllati 10 veicoli e, grazie agli operatori del reparto Cinofili della Polizia di Stato di Bologna, sono stati sequestrati 209,3 grammi  di marijuana e 96,3 grammi di hashish. Tale attività si inserisce in una più ampia strategia tesa a contrastare con maggiore incisività i reati di strada per dare un’efficacia risposta alla richiesta di tutela da parte dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento