Cronaca

Controlli nell'ultimo week end arancione, feste e assembramenti: oltre 20 sanzioni

I clienti di un bar di Roccabianca hanno visto i carabinieri ed hanno cercato di nascondere i bicchieri sotto ai tavoli

Controlli in tutta la provincia, da parte dei carabinieri, nel week end prima dell'attivazione della zona gialla, che parte da oggi, lunedè 26 aprile. Tra sabato e domenica sono state controllare quasi 700 persone e oltre 210 locali. Al Passo della Cisa i militari hanno fermato sette motociclisti, provenienti da Parma, Noceto, Collecchio e Medesano, che stavano transitando lungo la statale in direzione Versilia.

A Terenzo sette 20enni sono stati multati: stavano festeggiando, con musica ad alto volume, all'interno di un'abitazione, violando le normative antiCovid. In un'area verde di Salsomaggiore - in località Bargone - i carabinieri hanno identificato 4 giovani, provenienti da Reggio Emilia, che non rispettavano le misure di distanziamento. A Roccabianca i militari hanno multato quattro clienti di un bar: appena hanno visto i militari hanno cercato, senza successo, di nascondere i bicchieri sotto al tavolo. 


ì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nell'ultimo week end arancione, feste e assembramenti: oltre 20 sanzioni

ParmaToday è in caricamento