rotate-mobile
Cronaca

Controlli straordinari nei parchi cittadini: sequestri di marijuana e hashish

Grazie all'infallibile fiuto dei cani Jago e Havana, è stata fermata una ventiduenne con della droga in borsa. Patente ritirata e sanzione

Controlli staordinari nei parchi cittadini di Parma. Nella giornata di ieri giovedì 22 settembre, si sono intensificati i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e del crimine diffuso, nel corso di un'operazione congiunta e supportata da diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e da un team di cinofili antidroga della Questura di Bologna, con i cani Jago e Havana.

Sono state impiegate in tutto 8 pattuglie. Controlli dunque al Parco Nord, al Parco Ducale e al Parco Falcone e Borsellino. Grazie all’infallibile fiuto di Havana e Jago, gli agenti hanno rinvenuto in totale 80 grammi di sostanza stupefacente, di cui 30 grammi di marijuana al Parco Falcone e Borsellino e 50 grammi di hashish presso il Parco Ducale.

In entrambi i casi la droga è stata rinvenuta dai poliziotti a quattro zampe, nascosta sotto i cespugli. Inoltre, nel corso dei controlli a Parco Ducale, il cane Jago è riuscito a individuare una ragazza in possesso di 3 grammi di hashish. La ventiduenne di cittadinanza italiana la nascondeva nella propria borsa. Le è stata ritirata la patente. Nel corso dei posti di controllo predisposti lungo le arterie di accesso alla città, infine, sono state identificate 190 persone e controllate 80 macchine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari nei parchi cittadini: sequestri di marijuana e hashish

ParmaToday è in caricamento