Coppia gay sbeffeggiata in un ristorante, l'Ottavo Colore: "Chiediamo rispetto"

L'episodio è avvenuto ieri sera in un ristorante di Parma. "Marco e Andrea (nomi di fantasia) erano a cena e il cameriere li ha apostrofati come "ragazze" in modo canzonatorio. Loro si sono alzati e hanno reagito dicendo che avrebbero denunciato l'accaduto alla stampa"

"L'associazione L'Ottavo Colore -si legge in una nota- esprime tutta la sua solidarietà ai ragazzi che ieri sera, venerdì 20 giugno, sono stati sbeffeggiati in un ristorante di Parma. La causa? Essere a cena con il proprio ragazzo. Marco e Andrea (nomi di fantasia) erano a cena e il cameriere li ha apostrofati come "ragazze" in modo canzonatorio. Loro si sono alzati e hanno reagito dicendo che avrebbero denunciato l'accaduto alla stampa. Evidentemente questa reazione non era aspettata, tanto che il cameriere ha offerto la cena ai due ragazzi. Marco però non è soddisfatto e vuole denunciare l'accaduto, sente di essere stato privato di un momento di intimità con la persona che ama e mancato di rispetto. Ci ha contattati ed è incredulo, non può credere che nella sua città, dove fino a poco tempo fa si sentiva protetto e al sicuro, possano succedere queste cose. È scioccato e arrabbiato. E noi ci uniamo a tutto questo. Ci uniamo alla sua incredulità e alla sua rabbia. Pensiamo che sia doveroso difendere e proteggere tutti i momenti di amore e che non sia possibile che ancora nel 2014 le persone LGBT siano offese e private dei propri momenti di intimità e condivisioneChiediamo rispetto. Vogliamo ricordare ancora una volta a tutte le persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali) che non siete soli! Insieme si può fare tanto!" 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento