rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Corniglio

Paura a Corniglio, punto da un calabrone va in choc anafilattico: salvato dai sanitari

L'infermiere della Croce Verde ha somministrato i farmaci per l'adrenalina al giovane agente di polizia penitenziaria, che stava festeggiando il Ferragosto

Paura nel pomeriggio di oggi, lunedì 15 agosto, a Braia di Corniglio. Un giovane agente della polizia penitenziaria, che si trovava in zona per festeggiare la giornata di Ferragosto, è stato punto da un calabrone. Dopo pochi istanti, in seguito alla puntura, è andato in choc anafilattico. L'allarme è scattato da subito e sul posto sono arrivati i sanitari della Croce Verde di Langhirano. L'ambulanza è partita con l'infermiere a bordo. Al giovane sono stati somministrati i farmaci per l'adrenalina. Grazie a questo intervento si è salvato. Subito dopo è stato trasportato al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore per accertamenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Corniglio, punto da un calabrone va in choc anafilattico: salvato dai sanitari

ParmaToday è in caricamento