Cronaca

Corniglio, coltiva la cannabis in giardino: 38enne arrestato

La segnalazione è partita dal vicino che si era insospettito, i carabinieri hanno trovato 12 piantine di media altezza e i semi: l'uomo è stato processato e condannato a 1 anno e 4 mesi

A segnalarle è stato un vicino. Quelle piante erano troppo strane per essere semplici piante ornamentali. Così le piantine di cannabis sequestrare dai carabinieri sono costate l'arresto per il proprietario del giardino. Un 38enne di Corniglio è finito in manette ed è stato processato per direttissima. Le piante rinvenute dai militari sono 12 e di media altezza. La pena decisa dal giudice è di 1 anno e 4 mesi di carcere. La pena è stata sospesa per la condizionale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corniglio, coltiva la cannabis in giardino: 38enne arrestato

ParmaToday è in caricamento