Coronavirus: a Parma varchi delle Ztl spenti fino al 3 aprile

Estesi i permessi di transito e sosta per i medici

Fino al 3 aprile zona ztl accessibile h24: l'intento dell'ordinanza emessa oggi dal Sindaco, in questo momento di emergenza sanitaria, è quello di ridurre gli spostamenti dei cittadini e le attività, limitandole a quelle previste dal decreto per le misure urgenti di contenimento e gestione del coronavirus, e contemporaneamente, di rendere agevoli gli spostamenti di tutti coloro che sono impegnati a fronteggiare sul campo la situazione, ovvero personale sanitario, volontari, e coloro che si occupano della distribuzione di alimenti, farmaci e beni di primaria necessità.

Da oggi dunque, e per tutta la durata dell'ordinanza relativa, sono sospese le Zone a Traffico Limitato (ZTL), con contestuale disattivazione del sistema elettronico del rilevamento dei transiti.

Inoltre, da oggi e per tutto l’anno 2020, viene esteso a tutto il personale medico che ne farà richiesta il permesso di transito e sosta ABM (Annuale per Medici di Base), per i quali viene sospeso il pagamento del diritto di emissione annuale e del costo una tantum sul nuovo pass.

Il provvedimento, che risponde ad una richiesta da parte dell’Ordine dei Medici di Parma, è finalizzato ad estendere la possibilità di utilizzo del permesso da parte di tutti i medici in servizio, rendendo il rilascio il più rapido e snello possibile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento