Coronavirus: altri sei casi in due giorni in cinque scuole del parmense

Quattro studenti, un'insegnante e un collaboratore esterno: Tamponi ai compagni di classe e agli insegnanti e classi in quarantena

Nel corso del fine settimana appena trascorso si sono verificati altri sei casi di positività al Covid-19 all'interno di cinque istituti scolastici di Parma e provincia. Nello specifico si tratta di quattro studenti, un'insegnante e un collaboratore esterno. Due alunni della scuola Anna Frank di Parma sono risultati positivi al coronavirus. Gli scolari di una sola classe sono stati messi in quarantena, così come gli insegnanti. I tamponi su alunni e insegnanti di due classi sono stati eseguiti oggi, lunedì 5 ottobre: i risultati saranno disponibili da martedì 6 ottobre.

Alla scuola elementare Rodari di Parma un collaboratore esterno è risultato contagiato dal Covid-19: i tamponi su circa 100 persione - tra alunni e insegnanti di quattro classi - saranno effettuati domani, 6 ottobre. In attesa degli esiti non è stata disposta la quarantena. Alla scuola materna di Bedonia una insegnante è risultata positiva: per questo motivo, nel tardo pomeriggio di venerdì la classe è stata messa in quarantena preventiva. I tamponi sono stati effettuati domenica 4 ottobre: tutti sono risultati negativi. La classe rimane comunque in quarantena.

All'interno della scuola media Istituto Comprensivo Ferrari di Parma uno studente è risultato positivo: per questo motivo domenica mattina gli alunni e gli insegnanti di una classe sono stati sottoposti ai tamponi: gli esiti sono tutti negativi. All'interno dell'Istituto tecnico Paciolo-D'Annunzio di Fidenza uno studente è risultato positivo: domenica mattina gli alunni e gli insegnanti sono stati sottoposti ai tamponi: l'esito è negativo per tutti. La classe non è stata messa in quarantena e l'attività didattica prosegue regolarmente. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento