rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, Borrelli: "Anche chi esce a piedi deve avere l'autocertificazione"

Lo ha precisato il commissario Angelo Borrelli, aggiungendo: "Il consiglio è sempre lo stesso: uscire per lo stretto necessario. Si raccomanda inoltre di rispettare la distanza di un metro come principale criterio di contenimento del virus"

Anche chi esce di casa a piedi dovrà portare con sé l'autocertificazione per l'emergenza coronavirus. Lo ha precisato il commissario Angelo Borrelli, aggiungendo: "Il consiglio è sempre lo stesso: uscire per lo stretto necessario. Si raccomanda inoltre di rispettare la distanza di un metro come principale criterio di contenimento del virus. In assenza della possibilità di mantenere la distanza è raccomandato l'uso delle mascherine". 

Sono 1.045 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 41 in più di ieri. Lo ha detto il commissario per l'emergenza Angelo Borrelli durante la conferenza stampa alla Protezione Civile. Sono 10.590 i malati di coronavirus in Italia, 2.076 in più di ieri, mentre il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - ha raggiunto i 12.462. Il dato è stato fornito dal commissario. Le vittime sono complessivamente 827: rispetto a ieri sono 196 in più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Borrelli: "Anche chi esce a piedi deve avere l'autocertificazione"

ParmaToday è in caricamento