Coronavirus: primo caso a Collecchio

Il paziente si trova nel Reparto Malattie Infettive del Maggiore: i famigliari sono in isolamento domiciliare

Primo caso di coronavirus per una persona, risultata positiva al test e residente nel comune di Collecchio. E' la stessa Amministrazione Comunale, tramita la pagina Facebook ufficiale, a comunicarlo alla cittadinanza. Il paziente si trova ricoverato nel Reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Maggiore di Parma. 

"È risultata positiva al Coronavirus (Covi-19) una persona residente nel comune di Collecchio - si legge in un post del Comune di Collecchio -  che si trova attualmente ricoverata nel Reparto Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma: le sue condizioni sono considerate stazionarie ed è al momento trattata con le terapie opportune.

L’Azienda Usl e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, in raccordo con le autorità sanitarie regionali, hanno attivato per questo nuovo caso positivo tutte le procedure previste di isolamento ospedaliero, durante il ricovero, e di isolamento domiciliare per i suoi famigliari. Questi ultimi sono stati sottoposti anche alle misure previste dai protocolli regionali e nazionali di controllo di positività alla malattia e di sorveglianza costante da parte dei professionisti dell’Azienda Usl di Parma. Le autorità sanitarie confermano che al momento non sono necessarie altre misure di prevenzione o controllo".

Al momento, secondo i dati ufficiali della Regione Emilia-Romagna, i casi totali sono dieci: cinque uomini e tre donne si trovano nel Reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Maggiore mentre due persone sono in isolamento domiciliare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento