Coronavirus, due studenti del Bodoni positivi: classe e insegnanti in quarantena

La positività di un altro studente ha reso necessaria la quarantena

Con la conferma della positività al coronavirus di una studente che frequenta  la prima superiore al Bodoni di Parma è scattata nell’istituto tecnico la procedura sanitaria di prevenzione e contrasto alla eventuale diffusione del virus. Intanto sono arrivati gli esiti dei tamponi fatti questa mattina al Bodoni, ai compagni di classe e insegnanti della studentessa positiva al coronavirus. Un altro studente è risultato positivo, quindi la classe e gli insegnanti sono in quarantena.

I professionisti dell’AUSL, grazie anche alla collaborazione della scuola, hanno quindi svolto una mirata e tempestiva indagine epidemiologica tra i contatti della studente. 

La positività di un altro studente ha reso necessaria per la classe e gli insegnanti la quarantena.

Proprio per consentire il regolare svolgimento dell’attività scolastica della classe, i professionisti dell’AUSL già questa mattina hanno eseguito i tamponi a scuola ai compagni della giovane e insegnanti.

“In questa situazione del tutto nuova e non facile per gli alunni – afferma Matteo Fava, docente e referente dei rapporti con gli organi di informazione dell’IT Bodoni – è giusto sottolineare come gli studenti si siano sottoposti al test con senso di responsabilità, nonostante gli inevitabili timori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento