Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus e vaccini, l'Ausl organizza nuovi open day in provincia

A San Secondo, Fornovo e Salsomaggiore, per chi ha dai 12 anni in su, con pre-iscrizione obbligatoria Petrini: “Per facilitare l’adesione alla vaccinazione, importante la sinergia con le Amministrazioni comunali e il volontariato locale”

L’Azienda USL continua a tenere alta l’attenzione sulla campagna vaccinale contro il coronavirus e organizza open day dedicati nel territorio provinciale. Sono tre le nuove date in calendario: il 29 agosto a San Secondo, il 4 settembre a Fornovo e il 7 settembre a Salsomaggiore, dopo gli open day di Lagrimone,  Colorno, Sorbolo e Torrile.

“L’obiettivo di queste iniziative è facilitare l’adesione alla vaccinazione – spiega Anna Maria Petrini, commissaria straordinaria dell’AUSL di Parma – Mettiamo in campo ogni azione utile a questo scopo: dall’accesso diretto per i più giovani, alla modalità “last minute” per avere l’appuntamento entro 24 ore. Con gli open day – continua Petrini -  portiamo il servizio più vicino ai cittadini. Un’opportunità che arricchisce la già ampia offerta vaccinale garantita nei centri di Parma, Borgotaro, Vaio e Langhirano che non hanno mai interrotto l’attività. Fondamentale per la buona riuscita di questi open day – conclude la commissaria straordinaria – è la fattiva collaborazione degli Amministratori e delle Associazioni del Volontariato locale. A loro, il nostro grazie”.

A SAN SECONDO

Alla Casa della Salute di San Secondo, l’appuntamento è per il 29 agosto,  dalle ore 16 alle 22. Per chi vuole sottoporsi alla vaccinazione, è necessaria la pre-iscrizione chiamando il numero della CRI di San Secondo 0521.872267 dalle 9 alle 12 il 24, 25 e 26 agosto. Sono disponibili i vaccini Janssen (Johnson & Johnson) e Comirnaty di Pfizer-BioNTech.

"Dare la possibilità di vaccinarsi anche alla Casa della Salute – spiega Alessandro Buttini, assessore con delega alla sanità del Comune di San Secondo -   ritengo sia molto importante per la nostra comunità, soprattutto perché svolta in concomitanza con la fiera.  Ringrazio il direttore del distretto Deolmi, i medici di medicina generale del Nucleo Cure Primarie di San Secondo insieme a  tutto il personale impiegato nell’attività vaccinale ed il Presidente Pezzarossa con i volontari della Croce Rossa che supportano l’organizzazione dell’iniziativa. Invito – conclude Buttini - a sottoporsi alla vaccinazione e sfruttare questa occasione per superare la pandemia nel più breve tempo possibile."

A FORNOVO

Alla Casa della Salute di Fornovo, l’open day è in calendario per il 4 settembre dalle 8 alle 14, con somministrazione del vaccino Comirnaty di Pfizer-BioNTech. Per accedere, è necessaria la prenotazione al numero telefonico  0525.300498 (orari d’ufficio) oppure allo sportello numero 1 del CUP di Fornovo dalle 8 alle 12  dal 24  al  31 agosto.

“L’Amministrazione comunale di Fornovo – afferma la sindaca fornovese Manuela Zanetti -  è lieta di promuovere l’open day organizzato dall’Azienda sanitaria alla Casa della Salute. Sottoporsi alla vaccinazione è un gesto importante per il singolo e per l’intera collettività: un gesto di responsabilità e generosità che invito tutti i miei concittadini a compiere con fiducia”.

A SALSOMAGGIORE

L’open day salsese è organizzato il giorno 7 settembre, dalle 14 alle  22, alla Casa della Salute di Salsomaggiore. Per chi vuole sottoporsi alla vaccinazione, è necessaria la pre-iscrizione, chiamando il numero dell’Assistenza Pubblica di Salsomaggiore 0524.572408 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18,  tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica. Sono disponibili i vaccini Janssen (Johnson & Johnson) e Comirnaty di Pfizer-BioNTech.

“Siamo fortemente motivati nel partecipare a questa iniziativa – sottolinea Giorgio Pigazzani, assessore alla sanità del Comune di Salsomaggiore – che  riteniamo sia importante per Salso, città termale e turistica. Con l’open day, è offerta un’opportunità non solo ai nostri concittadini, ma anche agli ospiti delle terme e più in generale a chi è qui in vacanza”.

“Come Associazione - afferma il Presidente della Pubblica Assistenza di Salsomaggiore  Luca Cantarelli –  siamo al fianco di Azienda USL, medici di medicina generale del Nucleo Cure Primarie di Salsomaggiore e Comune per iniziative mirate alla promozione e al mantenimento della salute dei cittadini. Partecipiamo con soddisfazione all’organizzazione dell’open day perché crediamo all’importanza della vaccinazione, quale strumento utile per un ritorno alla normalità in sicurezza”.

DA SAPERE

Sono accettate le richieste pervenute in ordine d’arrivofino ad esaurimento dei posti disponibili. Con l’obiettivo di soddisfare tutte le richieste dei cittadini, potranno essere organizzate ulteriori analoghe giornate anche in futuro.

COSA OCCORRE

Il giorno della vaccinazione, i maggiorenni devono portare un documento di identità, il modulo di anamnesi e il consenso informato compilati e firmati. I minorenni devono essere accompagnati da un genitore o da un adulto che sia stato delegato dai genitori e portare il modulo di anamnesi e il consenso informato compilati e firmati da entrambi i genitori. Tutti i moduli (anamnesi, consenso informato e delega) sono scaricabili dal sito www.ausl.pr.it  in home page, cliccando su “Vaccinazione anti-covid 19 tutte le informazioni utili”, quindi su “Modulistica vaccinazioni anti-Covid 19”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e vaccini, l'Ausl organizza nuovi open day in provincia

ParmaToday è in caricamento