rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, l'Ausl alla ricerca di infermieri e assistenti sanitari per le somministrazioni

Petrini: “In questa fase, la disponibilità di ogni professionista è importante”

Con la campagna vaccinale che accelera in particolare nelle somministrazioni delle terze dosi, l’Azienda USL  cerca infermieri e assistenti sanitari da impiegare nelle sedi vaccinali di Parma e provincia.

Nell’ambito delle procedure d’urgenza consentite dallo stato di emergenza sanitaria, l’Azienda ha riaperto i termini del bando dedicato a reperire queste figure professionali con contratti libero professionali o di collaborazione coordinata e continuativa. In questi giorni, iniziano ad arrivare le prime domande.

“In questa fase della campagna – afferma Anna Maria Petrini commissaria straordinaria dell’AUSL di Parma – sono necessarie nuove risorse da dedicare alle vaccinazioni. Ogni professionista rappresenta un aiuto determinante per dare ulteriore impulso alle somministrazioni. Ringrazio fin da ora quanti vorranno proporsi per collaborare, anche chi è già collocato a riposo: sono certa di poter contare sulla disponibilità di tanti, come già avvenuto anche nei mesi più duri della pandemia”.

Gli infermieri e gli assistenti sanitari in cerca di impiego o anche già collocati a riposo interessati a partecipare trovano il modulo di candidatura nel sito www.ausl.pr.it in home page, cliccando su “Amministrazione trasparente”, quindi “Concorsi avvisi attivi” poi “Procedura d'urgenza per acquisizione competenze professionali per l'attuazione del piano somministrazione vaccini anti SARS-COV-2. Professionalità richieste: infermieri-assistenti sanitari”. Il modulo compilato, insieme agli allegati richiesti, devono essere inviati in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica  ufficio_concorsi@pec.ausl.pr.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Ausl alla ricerca di infermieri e assistenti sanitari per le somministrazioni

ParmaToday è in caricamento