Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

Era ispettore anti-incendi: da giorni lottava all'Ospedale di Vaio e poi al Maggiore

È deceduto all'Ospedale Maggiore di Parma l'ispettore anti-incendi dei Vigili del Fuoco Giorgio Gardini, di 58 anni. La notizia è arrivata nella tarda serata di sabato 28 marzo. Si trovava ricoverato da giorni all'Ospedale di Vaio, dopo essere stato contagiato dal coronavirus. Negli ultimi giorni era poi stato trasferito all'Ospedale Maggiore. Per tanti anni aveva rivestito il ruolo di caposquadra del distaccamento di Fidenza dei Vigili del Fuoco..

Il Comando nazionale dei Vigili del Fuoco ha annunciato la morte di Giorgio Gardini con un tweet. "Il Capo del Corpo Dattilo e tutti i vigili del fuoco si stringono al dolore della famiglia di Giorgio e dei colleghi del comando di Parma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento