Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

Era ispettore anti-incendi: da giorni lottava all'Ospedale di Vaio e poi al Maggiore

È deceduto all'Ospedale Maggiore di Parma l'ispettore anti-incendi dei Vigili del Fuoco Giorgio Gardini, di 58 anni. La notizia è arrivata nella tarda serata di sabato 28 marzo. Si trovava ricoverato da giorni all'Ospedale di Vaio, dopo essere stato contagiato dal coronavirus. Negli ultimi giorni era poi stato trasferito all'Ospedale Maggiore. Per tanti anni aveva rivestito il ruolo di caposquadra del distaccamento di Fidenza dei Vigili del Fuoco..

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comando nazionale dei Vigili del Fuoco ha annunciato la morte di Giorgio Gardini con un tweet. "Il Capo del Corpo Dattilo e tutti i vigili del fuoco si stringono al dolore della famiglia di Giorgio e dei colleghi del comando di Parma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento