rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Cornavirus: ecco i negozi chiusi e quelli aperti a Parma

Il provvedimento è valido da giovedì 12 marzo

Nella serata di mercoledì 11 marzo il Governo ha comunicato, tramite il discorso del premier Giuseppe Conte, la decisione di adottare, a partire da domani, 12 marzo e fino al 25 marzo, nuove misure più restrittive, valide per Parma e per tutto il territorio nazionale. 

Coronavirus, i negozi aperti e i servizi garantiti

Saranno garantiti trasporti, servizi bancari, finanziari e postali, "nonché tutte quelle attività necessarie accessorie rispetto al corretto funzionamento dei settori rimasti in attività". Potranno continuare a lavorare le aziende agricole e zootecnice "comprese le filiere che offrono beni e servizi rispetto a queste attività". Resteranno aperte le farmacie, i supermercati, i negozi alimentari, mentre fabbriche e industrie sono invitati a chiudere i reparti non indispensabili. Saranno garantiti tutti i servizi di pubblica utilità. 

"Per quanto riguarda le attività produttive e professionali - ha detto il premier nel suo discorso -, va attuata il più possibile la modalità del lavoro agile, vanno incentivate le ferie e i congedi retribuiti per i dipendenti".

Restano aperte edicole, tabacchi e benzinai

Secondo quanto comunicato da Palazzo Chigi edicole aperti e stampatori resteranno aperti. Aperti anche tabacchi, benzinai, artigiani, idraulici e meccanici. Il governo ha reso noto che resta consentita la consegna a domicilio. 

Coronavirus, quali sono le attività che chiudono

A chiudere sono tutte le attività commerciali e vendita al dettaglio. Serrande abbassate per tutti i negozi che non vendono beni di prima necessità. Chiusi bar, pub, ristoranti, parrucchieri, centri estetici, servizi di mensa che non garantiscono la distanza di sicurezza di 1 metro di sicurezza. Conte ha incoraggiato le aziende a disporre lo smart work per i dipendenti, o il ricorso alle ferie o congedi. 

IL TESTO DEL DECRETO: L'ELENCO COMPLETO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornavirus: ecco i negozi chiusi e quelli aperti a Parma

ParmaToday è in caricamento