Cronaca

Coronavirus, verso il nuovo decreto: blocco prolungato di 15 giorni con misure allentate

Il decreto attualmente in vigore scade il 13 aprile e l'esecutivo sta lavorando alle nuove misure

Dovrebbe essere prolungato di quindici giorni il blocco in corso per contrastare il contagio da coronavirus ma le misure di contenimento dovrebbero essere lievemente allentate. E' questo l'orientamento del Governo che sta lavorando ad un nuovo decreto

Sul fronte degli aiuti economici alle famiglie è invece atteso per dopo la Pasqua il varo in Consiglio dei ministri del cosiddetto decreto Aprile che - grazie a una dotazione di 30 miliardi di euro - dovrebbe introdurre il reddito di emergenza, rifinanziare gli ammortizzatori universali e migliorare il bonus per gli autonomi approvati nel mese di marzo.

Gli ammortizzatori sociali dovrebbero essere rinnovati fino a maggio mentre il bonus per gli autonomi dovrebbe passare da 600 a 800 euro. Il reddito di emergenza prevede invece un mini-reddito di 400-500 euro per coloro che sono rimasti fuori da ogni forma di protezione, colf e badanti, ma anche i lavoratori in nero, una galassia di 3 milioni di persone, attiva prevalentemente al Sud. Secondo le ultime indicazioni la Fase 2 non dovrebbe iniziare prima del 25 aprile anche alle luce dell'ultimo bollettino della protezione civile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, verso il nuovo decreto: blocco prolungato di 15 giorni con misure allentate

ParmaToday è in caricamento