rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, verso l’obbligo vaccinale per i parmigiani over 60

I casi crescono, l'Ospedale Maggiore si prepara con la riorganizzazione dei reparti: in programma l'aggiunto di una trentina di posti letto

Più di 800 positivi nelle ultime 24 ore a Parma, 11 i pazienti ricoverati in terapia intensiva all'Ospedale Maggiore, che intanto sta pensando a una riorganizzazione dei reparti: è in programma un'ulteriore aggiunta di posti letto, circa una trentina con i quali si potrà far fronte alla pandemia, in forte risalita a causa della variante Omicron. Crescono i contagi a Parma e in tutto il Paese: il record dall'inizio della pandemia con 170mila positivi spinge il Governo verso una nuova stretta per frenare la corsa del virus. Anche per i parmigiani over 60 potrebbe essere disposto l'obbligo vaccinale, che prevede la copertura dei soggetti fragili a più a rischio: sono 1,2 milioni gli italiani in questa fascia d'età ancora senza iniezione e sono quelli che affollano ospedali e terapie intensive, determinando anche il cambio di colore delle regioni.

Il Cdm però non è ancora convocato e potrebbe essere preceduto da una cabina di regia politica perché nella maggioranza le distanze, in particolare sull'ipotesi di estensione del super green pass, restano tutte. La linea del presidente del Consiglio è stata sempre quella di decidere sulla base dei dati. Ed i numeri, spinti dalla variante Omicron, fanno segnare giorno per giorno nuovi picchi per contagi e vittime (più morti dei 259 di oggi non si registravano dallo scorso 30 aprile).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, verso l’obbligo vaccinale per i parmigiani over 60

ParmaToday è in caricamento