menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo del medico Massimo Allegri, arrestato nell'inchiesta Pasimafi

L'arrivo del medico Massimo Allegri, arrestato nell'inchiesta Pasimafi

Pasimafi, al via gli interrogatori: Massimo Allegri in Procura

Il medico, braccio destro di Guido Fanelli, è arrivato poco dopo le ore 16

Il medico Massimo Allegri, braccio destro di Guido Fanelli, il 'Briatore della sanità', attualmente agli arresti domiciliari, è arrivato in Procura a Parma poco dopo le ore 16 di oggi giovedì 11 maggio. Il Gip Maria Cristina Sarli ascolterà oggi gli arrestati della maxi inchiesta 'Pasimafi', un vero e proprio terremoto che ha scosso il mondo sanitario locale e nazionale con 19 arresti tra medici ed imprenditori delle aziende farmaceutiche. Gli scambi di favori e di ingenti quantitativi di denaro sono al centro delle indagini, portare avanti dai Nas di Parma a partire dal 2015. Allegri, come gli altri imputati, dovrà spiegare al Gip le intercettazioni e chiarire la sua posizione. 

allegri2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento