menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, arrivano i corsi di formazione per 50 Guardie Ecologiche

Al via i corsi di formazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti per una cinquantina di Guardie Ecologiche Volontarie (Gela e Gev)

Al via i corsi di formazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti per una cinquantina di Guardie Ecologiche Volontarie (Gela e Gev). L’assessore all’ambiente Gabriele Folli ha parlato del nuovo sistema di raccolta porta a porta ai partecipanti che hanno preso parte al primo incontro, svoltosi nella sala civica della barchessa, all’interno del podere Bizzozero, con lui anche i tecnici del Gruppo Iren.
 

I corsi rientrano in un percorso rivolto alle Guardie Ecologiche Volontarie a seguito della sottoscrizione di una convenzione con il Comune di Parma che, proprio tramite l’assessorato all’ambiente, intende fornire ai volontari gli strumenti utili per sensibilizzare e informare la cittadinanza in merito alle modalità di raccolta porta a porta, ma anche per poter sanzionare coloro che non rispettano le regole. Il corso si articola in una serie di incontri e rientra nelle attività poste in essere dall’assessorato all’ambiente per migliorare le modalità di conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini.
Prosegue – ha precisato l’assessore all’ambiente Gabriele Folli – l’attività di controllo dei comportamenti non corretti che verrà potenziata grazie al coinvolgimento delle Guardie Ecologiche Volontarie, che costituiscono un supporto ulteriore a questo tipo di attività”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento