menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsie bus, da domani i nuovi sistemi elettronici di controllo

Le corsie su cui sarà attivo il "varco elettronico" sono le seguenti: Via Montebello, corsia riservata presente nel tratto da via Terranova a viale Rustici in direzione Lungoparma; Via Zarotto, corsia riservata presente nel tratto da via Sidoli a via Casa Bianca, direzione via Emilia; Stazione FS, corsia riservata presente su viale Falcone direzione viale Bottego

Saranno attivati a partire da martedì 22 settembre i nuovi sistemi elettronici di controllo degli accessi alle tre corsie riservate bus. Le corsie su cui sarà attivo il “varco elettronico” sono le seguenti: Via Montebello, corsia riservata presente nel tratto da via Terranova a viale Rustici in direzione Lungoparma; Via Zarotto, corsia riservata presente nel tratto da via Sidoli a via Casa Bianca, direzione via Emilia; Stazione FS, corsia riservata presente su viale Falcone direzione viale Bottego.

L’assessore Folli a questo proposito dichiara: “Con l’implementazione delle telecamere di controllo in queste strade sarà possibile mantenere costantemente monitorato l’accesso dei mezzi abilitati al passaggio nelle corsie riservate permettendo così di destinare ad altri servizi le forze di polizia municipale che a rotazione venivano destinate per sanzionare i veicoli privati a cui non è consentito l’accesso. Nello studio di fattibilità del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, attualmente in corso di lavorazione, uno degli elementi di indirizzo è sicuramente quello di favorire l’uso dei modi di trasporto a minor impatto ambientale e sociale e che assume come criterio guida l’uso efficiente delle risorse pubbliche per ridurre la dipendenza dall’uso dell’auto negli spostamenti di breve distanza. E’ ovviamente nostra intenzione dare la massima diffusione e comunicazione all’iniziativa per evitare spiacevoli inconvenienti a chi, impropriamente, ora sta utilizzando queste vie riservate al trasporto pubblico”.

Il sistema di controllo elettronico è stato installato dalla Società per la Mobilità e il Trasporto Pubblico (SMTP SpA) su specifico affidamento del Comune di Parma, proprio per agevolare soprattutto il mezzo pubblico aumentandone la velocità commerciale e così anche l’attrattività rispetto agli spostamenti con auto privata. Con il sistema dei nuovi varchi elettronici viene potenziato il controllo automatico già presente nelle corsie di via D’Azeglio, via Repubblica e Barriera Bixio, anche se le corsie preferenziali a Parma sono ben di più con un’estensione complessiva di quasi 8 chilometri.

La regolamentazione delle modalità di transito e di accesso nelle corsie preferenziali è riassunta di seguito:
DIVIETO DI CIRCOLAZIONE 24 ORE SU 24 PER TUTTI I VEICOLI eccetto:
autobus e filobus;
taxi e autovetture NCC;
VV.FF. e veicoli di soccorso;
veicoli delle forze dell’ordine (di servizio e di copertura);
veicoli della Polizia Municipale;
veicoli adibiti al trasporto delle persone invalide;
carri attrezzi per servizio di rimozione o blocco dei veicoli lasciati in sosta vietata;
veicoli adibiti a spazzamento strade e raccolta rifiuti;
veicoli IREN e TEP (individuabili da apposito logo sulla carrozzeria);
veicoli del Comune di Parma (individuabili da apposito logo sulla carrozzeria);
veicoli Infomobility S.p.A. e Parma Infrastrutture S.p.A. (individuabili da apposito logo sulla carrozzeria);
veicoli portavalori;
veicoli degli istituti di vigilanza;
veicoli servizio car-sharing nazionale (individuabili da apposito logo sulla carrozzeria);
veicoli a sola trazione elettrica;
biciclette;
ciclomotori e motocicli ibridi (deroga inizialmente ammessa solo alle corsie riservate di Repubblica, Mazzini e D’Azeglio, ora estesa a tutte le corsie).


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento