Primo Maggio con Cgil, Cisl e Uil. "La priorità del Paese è il lavoro"

Domani il corteo dalle ore 10 da barriera D'Azeglio. Alle 11 il comizio in piazza Garibaldi con i segretari provinciali dei tre sindacati: Domenico Proietti, Federico Ghillani e Massimo Bussandri

È stato presentato questa mattina in conferenza stampa, alla presenza di Massimo Bussandri (segr. gen. CGIL Parma), Federico Ghillani (segr gen. CISL Parma), Mario Miano (segr. gen. UIL Parma) e Matteo Rampini (Gruppo Giovani CGIL Parma), il programma delle iniziative del Primo Maggio di CGIL, CISL E UIL a Parma e provincia.

"Un Primo Maggio di mobilitazione comune per ribadire che la priorità del Paese è il lavoro. Il lavoro che deve diventare la priorità delle priorità. L'Istat ci ha detto che circa 1 milione di famiglie italiane vivono senza un reddito da lavoro, e molte di queste anche con figli. Dunque le dimensioni del problema lavoro sono drammatiche. È necessario avviare immediatamente un percorso di sviluppo in grado di rilanciare l'occupazione, uscendo dallo schema del rigore e dell’austerità che immiserito lavoratori e pensionati, rivelandosi una ricetta fallace e totalmente inadeguata.

La crisi ha ormai raggiunto proporzioni drammatiche, con 1634 rapporti di lavoro perduti complessivamente nella nostra provincia solo nei primi nove mesi del 2012 e un'emergenza assoluta per la cassa integrazione in deroga sulla cui copertura non ci sono ancora garanzie. Anche per questo occorre ribadire con forza l'importanza di un Primo Maggio unitario e della ripresa del percorso comune su temi fondamentali come la rappresentanza sindacale, che sarà oggetto della discussione del prossimo 30 aprile, quando si riuniranno a Roma gli esecutivi unitari di Cgil, Cisl e Uil nazionali".

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE A PARMA E PROVINCIA

    PARMA
Ore 9.30    Concentramento dei lavoratori e cittadini a Barriera d’Azeglio.
Ore 10.00    Corteo con il corpo bandistico “G. Verdi”. Deposizione corone al monumento al Partigiano e alla lapide ai Caduti.
Ore 11.00        Comizio conclusivo in Piazza Garibaldi di Domenico Proietti, segretario confederale nazionale UIL; presentazione di Federico Ghillani, segretario generale CISL Parma e Massimo Bussandri, segretario generale CGIL Parma.

    BORGO VAL DI TARO
Ore 9.30        Concentramento lavoratori e cittadini. P.le Marconi antistante stazione ferroviaria.
Ore 9.45        Partenza del corteo con il Corpo Bandistico Borgotarese da Piazzale Stazione attraverso Viale Martiri Libertà, Via Taro, Via Lungotaro Brig. Giulia, Piazza 11 Febbraio, Via Nazionale, arrivo Piazza Manara.
Ore 10.15    Piazzetta La Quara, l’Amministrazione Comunale conferirà gli attestati di benemerenza a lavoratori che si sono distinti nella loro attività lavorativa.
Ore 11     Comizio conclusivo di Itali Fiorna Vierardi, segr. comfed. CISL provinciale; presentano Paolo Spagnoli, FP CGIL Borgotaro, e Lorenzo Leonelli, della UIL provinciale.
Anche quest’anno il Primo Maggio a Borgotaro avrà una valenza comprensoriale: saranno presenti i gonfaloni dei comuni di Bedonia, Compiano, Albareto, Tornolo, oltre a quello di Borgotaro.

    SORBOLO
Notte insonne… Film, proiezione presso ll Centro Civico di Sorbolo
Ore 00.00    Cappelletti in notturna presso il Circolo Arci Quadrifoglio di Sorbolo in via Venezia, 10.
È uscito il sole ed è il 1° Maggio…
Ore 6.00    Andiamoli a prendere: sveglia con la banda in piazza Libertà e percorso per le frazioni di Corte Godi, Enzano, Coenzo, Mezzano Inf., Parmetta, Mezzano Sup., Ramoscello, Chiozzola, Casaltone, Sorbolo.
Ore 8.30    Colazione del contadino, torta fritta a Casaltone.
Ore 9.00    Ci siamo tutti? Ritrovo partecipanti e autorità in piazza.
Ore 10.00    Corteo dei trattori lungo le vie del paese.
Ore 11.00    Saluto alla cittadinanza in piazza Lavoratori con i sindaci di Sorbolo e Mezzani e comizio finale di Antonio Mattioli, segretario regionale Cgil Emilia Romagna.
A seguire    Torta fritta a mezzogiorno e sera centro Commerciale “La Sovrana”. Per l’intera giornata giochi e gonfiabili, ludobus e musica gratuiti per tutti i bimbi.
Ore 16.00    Sfilata di primavera a cura de “L’insolito” di Francesca Bandini
Dalle 17.00    Attività e animazione fino a tarda sera.

    SAN POLO DI TORRILE
Ore 9.30    Concentramento presso il Circolo Arci di via Bruno Buozzi, comizio di Giuseppe Finocchiaro della segretaria Flai CGIL Parma. Seguirà musica con rinfresco.
    
    COLORNO
Ore 10.30    Concentramento in Piazza Garibaldi; a seguire, corteo con la banda musicale per le vie cittadine (ponte sulla Parma, Via Matteotti, Via Du Tillot, Via Levacher, Via Marconi, Casa protetta, con fermata musicale, ponte sulla Parma, Via Matteotti, Via XX Settembre, Via Cavour).
Ore 11.30    Comizio in Piazza Garibaldi di un rappresentante CISL, presentazione di Giuseppe Finocchiaro della segreteria Flai CGIL Parma. Seguirà rinfresco.
    
    COLLECCHIO
Ore 10.00    Concentramento di lavoratori e cittadini in Piazza Europa intrattenuti dal complesso musicale “Città di Collecchio”.
Ore 10.30   Corteo e concerto bandistico lungo le strade cittadine.
Ore 11.00    In Piazza Europa il sindaco Paolo Bianchi porterà il saluto dell’Amministrazione comunale, seguito dal comizio conclusivo di Aldo Barbera, segretario Fiom CGIL Parma; presenta Barbara Torta, RSU UIL Parmalat.

    LANGHIRANO
Ore 10.00    Ritrovo di lavoratori e cittadini in Piazza Ferrari.
Ore 10.15    Concerto del complesso bandistico “Castrignano”.
Ore 10.30    Il corteo attraverserà, al suono della banda, le vie del paese.
Ore 11.00    In Piazza Ferrari (di fronte al Municipio), il sindaco Bovis porterà il saluto dell’Amministrazione comunale, seguito dal comizio conclusivo di Baldo Ilari, dela CISL provnciale e presentazione di Raffaele Tagliani, segretario Camera del Lavoro di Langhirano.

    TRAVERSETOLO
Ore 10.00    Ritrovo in Piazza Vittorio Veneto.
Ore 10.15    Intrattenimento musicale della banda “New Band Cesare Pattacini” di Montechiarugolo.
Ore 10.30       Corteo con la Banda sino a Villa Pigorini e ritorno.
Ore 11.00        Il sindaco Ginetto Mari porterà il saluto dell’Amministrazione comunale, seguito dal comizio di Paola Bergonzi, segretaria FILCAMS Cgil Parma.

     FIDENZA
Ore 10.15    Concentramento e concerto della banda presso la sede della Camera del Lavoro.
Ore 10.30    Partenza del corteo dalla sede della Cgil (c/o i Terragli) per via Malpeli e via Berenini fino a Piazza Garibaldi.
Ore 11.00    Saluto dell’Amministrazione Comunale e comizio conclusivo di Vincenzo Vassetta, segretario Camera del Lavoro di zona; presentazione di Domenico D’Antonio, della Filca CISL.

    SALSOMAGGIORE TERME
Ore 9.30    Raduno in Viale Corridoni (altezza Tommasini).
Ore 10.00    Partenza del corteo che attraverserà le vie del centro cittadino.
Ore 10.45    Comizio conclusivo di un Maria Tarasconi, segreteria confederale UIL provinciale; presentazione di Andrea Rizzi, segretario Camera del Lavoro di zona, in Piazza Libertà.

    FONTANELLATO
Ore 9.30        Concentramento di lavoratori e cittadini in Via Costa (presso la lapide dei caduti antifascisti).
Ore 10.30    Corteo accompagnato dalla banda musicale, con sosta e raccoglimento davanti al monumento dei caduti.
Ore 11.00    Saluto dei Sindaci di Fontanellato e Fontevivo e comizio conclusivo di Cesare Scalmani, segretario Fillea Cgil Fontanellato.

    SAN SECONDO
Ore 9.30    Partenza del corteo da Piazza Mazzini con la banda musicale.
Ore 10.00    Concerto in Piazza Garibaldi.
Ore 11.00    Comizio conclusivo di Daniele Fippi, della CISL provinciale.

    FORNOVO TARO
Ore 10.00        Concentramento in Piazza del Municipio e concerto del Corpo Bandistico Fornovese.
Ore 10.30    Partenza corteo.
Ore 10.45    Arrivo Foro 2000 (ex Foro Boario).
Ore 11.00    Saluto del Sindaco e comizio conclusivo di Davide Fellini, segretario generale SLC Cgil Parma. Al termine della manifestazione verrà servito un rinfresco offerto dalla Camera del Lavoro di Fornovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento