'La casa è un diritto di tutti': sabato corteo antifascista al quartiere Montanara

"La casa è un diritto di tutti'. Sono queste le parole di lancio del corteo antifascista, promosso dalla Rete Diritti in Casa e dal movimento di lotta per la casa di Parma, convocata per sabato 17 maggio, con concentramento alle ore 17 in largo 8 Marzo

"La casa è un diritto di tutti'. Sono queste le parole di lancio del corteo antifascista, promosso dalla Rete Diritti in Casa e dal movimento di lotta per la casa di Parma, convocata per sabato 17 maggio, con concentramento alle ore 17 in largo 8 Marzo, nel cuore del quartiere Montanara. Il tema della manifestazione sarà il diritto all'abitazione: il legame con le tematiche antifasciste deriva dal fatto che i militanti di Casa Pound, che hanno la sede in via Iacchia, proprio al Montanara, hanno annunciato per quel giorno un'iniziativa per chiedere più case per gli italiani.

Dopo lo striscione posto di fronte all'ingresso del Comune il gruppo aveva deciso di presentare alcune linee guida per l'assegnazione delle case popolari, con precedenza agli italiani. Il movimento di lotta per la casa invece è di parere opposto: "Visto che il criterio di assegnazione si basa sul numero di anni di residenza la graduatoria non può certo favorire i migranti, anzi è proprio il contrario". Gli attivisti chiariscono: 'Non si tratta di una contromanifestazione ma di un corteo cittadino al quartiere Montanara per ribadire che il diritto alla casa è di tutti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ribadire questi contenuti i movimenti antifascisti e antagonisti di Parma torneranno al quartiere Montanara con le parole d'ordine che hanno caratterizzato le mobilitazioni degli ultimi mesi, sulla necessità delle requisizioni di edifici vuoti, sull'opposizione alle ordinanze di sgombero che interessano spazi come l'ex-Cinema Lux e lo Spazio Popolare Sovescio ma anche lo spazio occupato Art Lab. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento