menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corteo e street Parade contro la Buona Scuola: 'Gli studenti non sono merce al dettaglio'

Corteo studentesco e Street Parade contro la riforma, detta 'La buona scuola' del Governo Renzi. Il Collettivo Bic-Banda Inchiostro di Parma ha promosso la manifestazione che è partita verso le ore 15 da barriera Bixio. Slogan contro il Governo e la riforma, fumogeni ed interventi al megafono

Corteo studentesco e Street Parade contro la riforma, detta 'La buona scuola' del Governo Renzi. Il Collettivo Bic-Banda Inchiostro di Parma ha promosso la manifestazione che è partita verso le ore 15 da barriera Bixio, snodandosi poi in viale Vittoria dove c'è la vecchia sede del Provveditorato agli Studi. Poi si è spostato lungo via d'Azeglio per concludersi in piazzale Picelli. Lo striscione di testa recitava 'Buona scuola, brutta faccenda No scuola-azienda' e un secondo striscione 'Gli studenti non sono merce al dettaglio. Contro la 'buona scuola' e ogni taglio'.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento