menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, la responsabile dei pazienti: "Il nuovo focolaio? E' stato circoscritto: per fortuna i casi non sono tanti"

Tiziana Meschi: "Ci sono ancora otto pazienti positivi al coronavirus ricoverati al Maggiore: il più grave è un giovane che è sotto stretta osservazione"

Un nuovo focolaio di coronavirus è stato registrato nella Bassa Parmense, all'interno dell'azienda Parmovo di Sanguigna di Colorno. Tiziana Meschi, direttrice del Dipartimento Geriatrico -Riabilitativo e responsabile degenze Covid Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, è ottimista rispetto alla gestione del focolaio che, come tutti, è stato circoscritto. L'Ausl di Parma infatti ha effettuato uno screening sulle persone che sono venute a contatto con i nuovi casi positivi. 

Quanti pazienti, positivi al Covid-19, sono ancora ricoverati nei reparti dell'Ospedale Maggiore? 

"La situazione aggiornata al 9 luglio vede sei pazienti ricoverati al padiglione Barbieri più due pazienti ricoverati nel reparto di Malattie Infettive. C'è un paziente giovane che ha un impegno polmonare cospicuo del 50% e che stiamo tenendo sotto stretta osservazione. Gli altri pazienti invece hanno situazioni cliniche tranquille. Questo paziente risente dei focolai di cui abbiamo letto in questi giorni che si auspicano vengano bonificati. E' sottoposto a continuo monitoraggio. Il padiglione Barbieri continua ad ospitare pazienti grigi, ovvero malati che entrano nel percorso Covid che poi si rivelano negativi più un'area di pazienti bianchi, che non hanno niente a che fare con il Covid". 

Siete preoccupati per il nuovo focolaio che è stato registrato nella Bassa parmense?

"Non abbiamo mai abbassato al guardia in questi mesi nè l'abbasseremo: continuiamo a monitorare la situazione e i casi per fortuna non sono tanti. In questi ultimi mesi questo giovane ragazzo è quello che ci ha preoccupato di più dopo che la situazione si era tranquilizzata. Però continuiamo ad essere ottimisti perchè i focolai vengono seguiti e circoscritti: tutti tracciati e trattati". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento