Covid, blitz in Oltretorrente: chiusi quattro locali, aperti oltre l'orario limite

I clienti stavano consumando bevande ed alimenti in assenza di tavoli dopo le ore 21: multe di 400 euro

I controlli per il rispetto delle normative anti Covid-19 hanno portato, nel corso degli ultimi giorni, alla chiusura temporanea di quattro locali nella zona dell'Oltretorrente: il provvedimento è stato preso per il mancato rispetto delle disposizioni relative al consumo di bevande e alimenti in assenza di tavoli.

I carabinieri del comando provinciale di Parma, in collaborazione con i carabinieri del Nas e con la polizia Locale, infatti hanno verificato che i clienti dei locali stavano consumando in piedi - e non ai tavoli - bevande ed alimenti, dopo l'orario limite delle 21, fissato dall'ultimo decreto del Governo. L'orario di apertura è consentito fino a mezzanotte solo in presenza di tavoli. I titolari dei locali sono stati multati per 400 euro mentre i locali sono stati chiusi per cinque giorni. All'interno di un quinto locale sono state riscontrate carenze igienico-sanitarie e l'assenza di prodotti per l'igienizzazione delle mani e della cartellonistica, prevista dai protocolli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento